Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gianni Siciliano, finisce la latitanza del “re delle truffe online”: arrestato

Gianni Siciliano, finisce la latitanza del “re delle truffe online”: arrestato

Gianni Siciliano, finisce la latitanza del “re delle truffe online”: arrestato. Il 37enne scovato a Fiumicino.

Si conclude dopo cinque anni la latitanza di Gianni Siciliano, 37 anni, arrestato nei pressi di Fiumicino, in provincia di Roma, in un supermercato del Parco Leonardo. L’uomo, originario della provincia di Cosenza, è considerato un vero e proprio “re delle truffe online”, tanto da aver collezionato negli anni numerose condanne definitive, anche per il reato di associazione per delinquere, il cui cumulo ha fatto scattare l’ordine di esecuzione di pene concorrenti, emesso a suo carico dalla Procura della Repubblica di Roma nell’ottobre del 2014 ed al quale Siciliano era riuscito a sottrarsi fino all’epilogo odierno.

Chi ha coordinato le indagini?

La Polizia Postale di Cosenza e i carabinieri di Torano Castello, coordinati dalla Procura della Repubblica di Cosenza e coadiuvati da personale dei Compartimenti Polizia Postale di Reggio Calabria e di Roma, con l’ausilio del Servizio Polizia Scientifica di Roma e dei carabinieri di Fiumicino, l’hanno scovato e portato in carcere. Cinque anni vissuti nell’ombra ed oggi la cattura. Gianni Siciliano non è più “uccel di bosco”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it