CronacaDalla Calabria

Bufera nel Tirreno cosentino, arrestati sindaco e responsabile dell’ufficio tecnico di Guardia Piemontese

Dalle prime luci dell’alba, i militari della Compagnia Carabinieri di Paola stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare personale, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Paola, Rosamaria Mesiti, su richiesta del Procuratore della Repubblica, Pierpaolo Bruni, nei confronti di 2 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di peculato, Falsità materiale commessa dal Pubblico Ufficiale in atti pubblici, Falsità ideologica commessa dal Pubblico Ufficiale in atti pubblici, Abuso d’uficio e Favoreggiamento personale.

Il provvedimento cautelare è stato emesso nei confronti del sindaco di Guardia Piemontese, Vincenzo Rocchetti e del funzionario responsabile del Settore Tecnico, l’ingegnere Giuseppe Caruso, del medesimo ente (per entrambi è stata disposta la custodia cautelare in carcere), a seguito delle indagini effettuate dai militari della Compagnia Carabinieri di Paola, coordinate dal Procuratore Pierpaolo Bruni, aventi ad oggetto la gestione delle procedure di assegnazione di un’abitazione di edilizia popolare

In particolare il Sindaco ed il funzionario si sono resi responsabili, tra l’altro, di condotte di falso strumentali all’assegnazione indebita di alloggi popolari.

Essi inoltre, attingevano a risorse pubbliche appostate alla voce di bilancio dell’Ente destinata a Spese per opere pubbliche finanziate dalle concessioni edilizie per pagare la bonifica di locali comunali che erano oggetto di intercettazioni ambientali disposte dalla Procura della Repubblica di Paola.

Nel procedimento penale in esame risultano indagate altri soggetti, sulle cui generalità l’Ufficio di Procura mantiene il più stretto riserbo.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica di Paola, alle ore 11 a cui presenzierà il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro, Otello Lupacchini, il Procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni, il Colonnello Raffaele Giovinazzo ed il Capitano Giordano Tognoni.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina