Cronaca

Cetraro, 780 piante di marijuana scoperte dai carabinieri: due arresti

Ingenti gli illeciti guadagni che avrebbe fruttato l’ingente quantitativo di stupefacente ricavabile dalle circa 800 piante.

I carabinieri della Compagnia di Paola – Stazione di Guardia Piemontese Marina – e della stazione carabinieri forestale di Cetraro, supportati in fase esecutiva dagli specialisti dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, dopo una prolungata ed articolata attività di osservazione, hanno arrestato T. A. e S. S., rispettivamente 40enne e 28enne, entrambi originari di Cetraro. Il reato contestato è quello di produzione di sostanze stupefacenti. L’attività, coordinata dal pubblico ministero Maria Francesca Cerchiara, e dal procuratore capo Pierpaolo Bruni, ha portato all’individuazione di 780 piante di marijuana in fase di coltivazione, nella cornice di una piantagione vastissima ed articolata realizzata in contrada Mancheio a Cetraro.

Ingenti gli illeciti guadagni che avrebbe fruttato l’ingente quantitativo di stupefacente ricavabile dalle circa 800 piante, di altezza compresa tra i 50 ed i 250 cm. I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso il Comando provinciale dei carabinieri di Cosenza, alle ore 10.30, a cui presenzierà il procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni. 

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina