CronacaIn evidenza home

Nuovo caso di coronavirus a Fuscaldo: la conferma del sindaco

Il sindaco di Fuscaldo rende noto il secondo caso di Covid19 nel suo Comune: «E' ricoverato a Cosenza. Gli auguriamo una pronta guarigione».

Nuovo caso di coronavirus a Fuscaldo. La conferma arriva direttamente dal sindaco Gianfranco Ramundo, in un post pubblicato questa sera su Facebook. «Mi corre l’obbligo, perseguendo nella massima trasparenza che ci siamo imposti sin dall’inizio di questa emergenza sanitaria, di informarvi, che, purtroppo, un nostro concittadino è risultato positivo al coronavirus. Si tratta del secondo contagio, che si registra nella nostra comunità. Una notizia triste, che mai avrei voluto darvi. Ma, purtroppo, questo nemico invisibile, colpisce vigliaccamente, quando meno te lo aspetti» afferma il primo cittadino di Fuscaldo.

«Ad ogni modo, per come comunicatoci dall’ASP, il paziente si trova in buone condizioni di salute ed è attualmente ricoverato presso il reparto di malattie infettive dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza» si legge sul famoso social network.

L’appello del sindaco di Fuscaldo

«Il momento, per come potrete immaginare, è difficile. Perciò, l’appello accorato, che vi rivolgo, è quello di continuare a restare a casa, rispettando le restrizioni ed attenendovi, scrupolosamente, alle indicazioni imposte dalle autorità. Il virus è sempre in agguato. Basta un errore e colpisce senza pietà e senza guardare in faccia nessuno. Cerchiamo di capire la sua pericolosità ed agiamo di conseguenza» aggiunge il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo.

«Per il resto, esprimiamo la massima solidarietà e vicinanza ai parenti ed alla famiglia del nostro concittadino. Sperando potrà guarire e tornare tra le braccia dei propri cari. Vi terrò comunque informati sull’evolversi della situazione e sulle procedure, che l’ASP sta già applicando» conclude il post.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina