sabato,Novembre 27 2021

Furto in piazza Loreto, i carabinieri ritrovano i fucili. Ecco i dettagli

I carabinieri di Cosenza, con la collaborazione della polizia di Stato, hanno ritrovato parte del bottino in un burrone vicino il "villaggio degli zingari".

Furto in piazza Loreto, i carabinieri ritrovano i fucili. Ecco i dettagli

Il furto notturno di armi in piazza Loreto ha fatto scattare l’allarme nelle forze di polizia che per tutta la giornata di oggi hanno lavorato incessantemente per recuperare il bottino, dopo aver trovato una decina di pistole sull’asfalto, a pochi metri dall’ingresso dell’armeria Diana. I carabinieri, che hanno delimitato la zona facendo i primi rilievi, si sono messi all’opera sin dalle prime ore della mattina, seguendo alcuni indizi che i ladri avevano lasciato durante l’azione criminale.

Le ricerche, quindi, sono iniziate verso la zona del “villaggio degli zingari” di via degli Stadi. Precedentemente infatti i carabinieri avevano ritrovato l’auto (una Fiat Stilo), risultata rubata, in direzione Mendicino, nei pressi del quartiere “Serra Spiga“. A quel punto le attenzioni dei militari dell’Arma si sono spostate nelle zone adiacenti all’area in cui vivono le persone di etnia rom.

Fucili ritrovati in un burrone

Proprio qui, infatti, in un burrone pieno di sterpaglie, quasi a ridosso di un’arteria stradale che porta al villaggio, i carabinieri della Compagnia di Cosenza, hanno ritrovato tutti i fucili rubati e una pistola. La polizia di Stato, invece, in una canaletta ha rinvenuto altri due fucili. Le restanti pistole invece sono state portate via dai malviventi che, secondo quanto apprende Cosenza Channel, avrebbero agito in gruppo.

L’azione criminale, come detto, ha fortemente preoccupato gli investigatori e soprattutto gli inquirenti che hanno intenzione di indagare a 360 gradi su questo furto di armi che, ritengono le forze dell’ordine, potrebbe essere stato anche commissionato da qualcuno. Tra la spaccata con l’auto, il furto delle armi e la ripartenza sarebbero passati in tutto 3-4 minuti.

Articoli correlati