giovedì,Dicembre 2 2021

Bianca Rende nella commissione elettorale comunale con Sacco e Spataro

Intanto arrivano le prime parole del sindaco di Cosenza, Franz Caruso: «Diamo alla città quanto lei ha dato a noi»

Bianca Rende nella commissione elettorale comunale con Sacco e Spataro

«Proprio da consigliere ho iniziato la mia esperienza politica. Il Consiglio comunale per me sarà tutto unito e spero che nasca da qui il futuro gruppo dirigente della città. Diamo pertanto a Cosenza quanto lei ha dato a noi». Parole del sindaco Franz Caruso che nel pomeriggio ha visto nascere la sua amministrazione senza sorprese di rilievo. A parte l’elezione del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Mazzuca, e dei suoi due vice, Roberto Sacco e Francesco Spadafora, teneva banco la composizione della Commissione Elettorale.

Bianca Rende nella Commissione Elettorale

È quella che selezionerà gli scrutatori per il prossimo quinquennio. La posta in palio era alta e al tavolo da poker partecipavano un po’ tutti. Le carte migliori, però, le avevano Bianca Rende, Roberto Sacco (mattatore del pomeriggio) e Michelangelo Spataro. Formeranno il quartetto insieme al primo cittadino. L’ex candidata a sindaco ha collezionato 13 voti, gli altri due rispettivamente 11 e 8.