Tutte 728×90
Tutte 728×90

Morcavallo, sette avvocati dell’ordine insistono nel chiederne le dimissioni

Morcavallo, sette avvocati dell’ordine insistono nel chiederne le dimissioni

In una lettera inviata a tutti gli iscritti, dopo la riunione prima convocata e poi rinviata scrivono che «tale stato di cose, oggettivamente, non è tollerabile». 

Sette consiglieri dell’ordine degli avvocati di Cosenza hanno deciso di mettere alle strette il presidente Oreste Morcavallo. Come anticipato da Cosenza Channel, la crisi di identità in seno al foro di Cosenza ormai è venuta a galla, tanto da smuovere le coscienze di sette avvocati che nella giornata di ieri hanno inviato una lettera a tutti gli iscritti, sostenendo che la situazione relativa all’indagine sullo studio legale il cui rappresentante legale è il noto amministrativista ormai è fuori controllo. I sette consiglieri dell’ordine Emilio Greco, Giancarlo Gentile, Claudio De Luca, Filippo Mancini, Giovanni Spataro, Giuseppe Lepera e Francesco Calvelli affermano che «tale stato di cose, oggettivamente, non è tollerabile» e il rinvio della riunione dell’ordine fissata prima per il 12 e poi disdetta con motivazioni che i sette consiglieri non accettano minimamente. Per Morcavallo la prima data utile è il 24 ottobre ma gli avvocati scrivono che ieri era in sede e se avesse voluto avrebbe tranquillamente potuto convocare il Consiglio dell’Ordine.

Per i sette consiglieri l’inchiesta della procura della Repubblica di Cosenza su Oreste Morcavallo lederebbe l’immagine dell’Ordine degli avvocati di Cosenza. «Si ribadisce pertanto l’invito all’avv. Oreste Morcavallo di dimettersi dalla carica che ricoperta». (Antonio Alizzi) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it