Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Cassazione annulla con rinvio l’arresto (in carcere) di De Francesco

La Cassazione annulla con rinvio l’arresto (in carcere) di De Francesco

La Suprema Corte di Cassazione ha annullato con rinvio l’ordinanza del tribunale del Riesame di Catanzaro, con la quale veniva confermata la custodia cautelare in carcere di Valentino De Francesco, nato a Cosenza e residente a Trenta, sospettato di associazione per delinquere dedita al narcotraffico, nell’ambito dell’operazione antimafia condotta dalla Dda di Catanzaro, denominata “Six Town”.

E’ l’indagine che ha scoperto la presunta associazione mafiosa di Belvedere Spinello che aveva collegamenti anche a San Giovanni in Fiore e con il boss Nicolino Grande Aracri.

Secondo la pubblica accusa, De Francesco avrebbe ricevuto tanti quantitativi di sostanze stupefacenti da Giovanni Madia e in altri casi avrebbe assunto il ruolo di corriere, fornendo o spacciando al minuto la droga di tipo pesante, per favorire il presunto locale di ’ndrangheta di Belvedere Spinello.

Gli avvocati difensori Antonio Quintieri e Cesare Badolato hanno fatto emergere tutte le incongruenze rilevate nelle motivazioni del Riesame, ottenendo dunque una nuova udienza davanti ai giudici di Catanzaro. (Antonio Alizzi)

Related posts