Tutte 728×90
Tutte 728×90

AVVOCATI | Elezioni a Cosenza, ecco la lista del Sindacato Calabria

AVVOCATI | Elezioni a Cosenza, ecco la lista del Sindacato Calabria

In attesa di capire i tempi per le nuove elezioni dei Consigli dell’Ordine degli avvocati, visto che la legge deve essere ancora pienamente approvata dal Parlamento, il Sindacato Avvocati Calabria ha deciso di anticipare gli altri concorrenti presentando la lista che tenterà la scalata alla vetta. 

I nomi che compongono la lista sono quelli di Carlo Sabato Paduano, Nicola Annetta, Tiziana Broccolo, Pilerò Bruni, Maria Teresa Cesareo, Fabio Cundari, Antonio De Marco, Marietta De Rango, Michele Iapicca, Gaetano Mascaro, Eugenio Naccarato, Antonella Paura, Maria Teresa Torricella e Pasquale Vaccaro.

Un team consolidato nel tempo che in questi anni, soprattutto quando il presidente dell’Ordine degli avvocati di Cosenza era Oreste Morcavallo, ha sempre cercato di difendere la categoria, chiedendo a tutti la massima trasparenza amministrativa nell’interesse degli avvocati cosentini. Trasparenza invece che a Cosenza non c’è per statuto.

Dopo la crisi che ha investito il Consiglio dell’Ordine, all’indomani dell’indagine della procura di Cosenza su Morcavallo, il Sindacato ha chiesto a gran voce l’intervento del ministro della Giustizia per mettere fine a un Direttivo che non rappresentava più la categoria. Insomma, tanto impegno a difesa del foro e di chi lo compone.

Tra i tanti punti programmatici, che troverete sul sito ufficiale del sindacato, vi è quello di creare uno strumento informatico di gestione e affidamento di tutti gli incarichi gestiti dal COA (mediazioni, arbitrati, organismi composizione di crisi – ma anche fallimenti, domiciliazioni e short list Enti pubblici).  

«In altri termini l’affidamento di ogni incarico (appunto per mediazioni, arbitrati, organismi composizione di crisi, ma anche di fallimenti, domiciliazioni e short list Enti pubblici) sarà garantito a tutti i Colleghi del foro, secondo criteri di rotazione e di turnazione analoghi a quelli previsti per difensori d’ufficio, con la previsione della incompatibilità a ricoprire i predetti incarichi da parte dei Consiglieri dell’Ordine», si legge al punto undici del programma. 

La lista del Sindacato Avvocati Calabria si chiamerà “Dignità Forense”. 

Related posts