GiudiziariaIn evidenza home

Rinascita Scott, revocato il divieto di dimora a Nicola Adamo

Nicola Adamo, ex vicepresidente regionale, ottiene la revoca del divieto di dimora in Calabria da parte del gip di Catanzaro.

Il gip distrettuale di Catanzaro, Barbara Saccà ha revocato il divieto di dimora in Calabria all’ex consigliere regionale del Pd, Nicola Adamo, accusato di traffico d’influenze illecite nell’ambito dell’operazione Rinascita Scott, coordinata dalla Dda di Catanzaro. La revoca della misura cautelare è avvenuta lo scorso 16 gennaio, a seguito di un’istanza presentata dagli avvocati Ugo Celestino del foro di Cosenza e Fabio Viglione del foro di Roma. Precedentemente, il gip di Catanzaro aveva revocato la misura cautelare all’imprenditore Giuseppe Capizzi, coinvolto nel caso della presunta “mazzetta” di 50mila euro che sarebbe dovuta servire per pilotare una sentenza del Tar della Calabria. Nicola Adamo, dunque, è ritornato a Cosenza nella casa in cui risiede insieme alla moglie Enza Bruno Bossio, deputata del Pd.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina