AttualitàDalla CalabriaIn evidenza homePolitica

Fagnano, sindaco in strada a controllare chi va in giro

Il primo cittadino di Fagnano Castello dà man forte agli agenti della municipale verificando le autocertificazioni di chi non resta a casa

Mancano uomini per controllare che tutti seguano le disposizioni del Governo, ma a Fagnano Castello ci si arrangia per provare ad arginare l’epidemia. Giulio Tarsitano, sindaco del paese, ha deciso infatti di non limitarsi a emettere ordinanze e lanciare appelli da dietro la scrivania. Ed è sceso in strada a dare man forte alle forze dell’ordine. Il primo cittadino, al posto della tradizionale fascia tricolore, ha indossato una pettorina della polizia municipale, guanti, mascherina. E, paletta d’ordinanza in mano, si è messo a fermare le auto nelle vie di Fagnano e verificare le autocertificazioni, come un vigile urbano. I sindaci, d’altra parte, secondo l’ordinamento italiano sono pubblici ufficiali. L’immagine di Tarsitano mentre controlla il passeggero di una Cinquecento nelle strade di Fagnano è finita sui social network grazie al post di un suo concittadino. E sono stati tanti quelli che hanno voluto complimentarsi con l’amministratore per la scelta di impegnarsi in strada e non dal chiuso di una stanza.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina