Cronaca

«Lavoratori Ecologia Oggi discriminati. Si intervenga al più presto»

Le sigle sindacali hanno diramato una dura nota a tutela delle tute gialle. «I lavoratori di Ecologia Oggi lavorano con dedizione nonostante tutto»

«I sindacati scriventi vogliono sottoporre all’attenzione dell’opinione pubblica le difficoltà che stanno vivendo i lavoratori della Società Ecologia Oggi Spa. Svolgono il servizio di raccolta, trasporto rifiuti e differenziata nel comune di Cosenza nel sistematico ritardo nel pagamento degli stipendi». A sostenerlo sono i sindacalisti di FP Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti Piro, Capolongo e Villella. «Questo ritardo – aggiungono – è deleterio per chi quotidianamente compie con professionalità e impegno il proprio lavoro e anche per le esigenze del vivere quotidiano delle famiglie di questi lavoratori. Questo tenendo conto che la gran parte dei dipendenti non hanno altro reddito, ragion per cui i ritardi nel pagamento degli stipendi determinano conseguenze immaginabili per il loro sostentamento e quello delle proprie famiglie».

«Lavoratori di Ecologia Oggi discriminati dall’azienda»

«A tutto questo – continua la nota – si aggiungono i comportamenti unilaterali discriminatori e antisindacale tenuti da parte dell’Aziendale. Con il loro comportamento continuano a far vivere all’interno dell’Azienda un clima di poca serenità e turni di lavoro non adeguatamente organizzati. Con lavoratori in ferie forzate da tempo, dobbiamo quindi registrare purtroppo anche una carente capacità organizzativa. Dobbiamo far emergere altresì i comportamenti del Direttore Generale del cantiere di Cosenza. Lì si assiste quotidianamente – per come riferito dai lavoratori – a continue vessazioni e provocazioni da parte dello stesso nei confronti dei lavoratori».

Ribadita la richiesta a Guarascio

Le silge sindacali ribadiscono alcuni concetti prospettati nei recenti incontri con i vertici. «Come già riferito al presidente Guarascio, non siamo più disposti ad assistere a tali comportamenti. Chiediamo nuovamente di mantenere fede agli impegni presi in Confindustria con la rimozione e con la sostituzione di questa persona. I sindacati – si legge ancora – nell’incontro hanno più volte sottolineato i problemi che ad oggi stanno logorando i lavoratori. Ad iniziare dal rispetto della persona e della dignità del lavoratore ai comportamenti che il Direttore Generale, per conto della Società, ha nei confronti degli operai».

Richiesta di intervento da parte della Prefettura

I lavoratori di Ecologia Oggi chiedono infine l’immediato intervento da parte del Comune e della stessa Prefettura. «Qualora le cose dovessero continuare così – chiudono – e nonostante i provvedimenti di contrasto al Covid-19 da parte del Governo, verranno adotteranno tutte le azioni di lotto opportune per fermare questo scempio e far rispettare la dignità dei lavoratori. Al comune, infine, chiediamo di valutare la rescissione contrattuale qualora non dovesse cambiare niente»

Tags
Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina