venerdì,Aprile 12 2024

Addio alla Santelli, Salvini: «Jole, la Calabria e l’Italia pregano per te»

Il messaggio di Matteo Salvini: «Buon viaggio cara Jole». Cordoglio dal M5S, dal presidente della Regione Puglia e dal Pd di Cosenza.

Addio alla Santelli, Salvini: «Jole, la Calabria e l’Italia pregano per te»

La morte di Jole Santelli ha scosso la politica italiana, non solo quella regionale. Tra i primi commenti a caldo c’è quello di Matteo Salvini, leader della Lega, e sostenitore dell’ormai ex presidente della Regione Calabria. L’ex ministro dell’Interno, infatti, su Facebook ha pubblicato un post in sua memoria. (LEGGI QUI) | (LEGGI QUI IL MESSAGGIO DI SILVIO BERLUSCONI) | (LEGGI QUI IL CORDOGLIO DI ROBERTO OCCHIUTO)

«Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l’Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità. Buon viaggio cara Jole» scrive Matteo Salvini sul social network.

Addio alla Santelli, il commento di Laura Ferrara (M5S)

«L’improvvisa scomparsa di Jole Santelli è una notizia tragica che ci lascia sgomenti. Come MoVimento 5 Stelle esprimiamo il nostro cordoglio e ci stringiamo, con affetto e commozione, intorno alla sua famiglia e a tutte le persone a lei care. Oggi è una giornata di grande dolore per tutta la Calabria» afferma Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento Cinque Stelle.

Addio alla Santelli, il cordoglio del presidente della Regione Puglia

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, è profondamente addolorato per la scomparsa di Jole Santelli: «Sono sconvolto da questa notizia che ci coglie impreparati. Abbiamo lavorato fianco a fianco in tutti questi mesi. Ci siamo conosciuti, stimati. Abbiamo collaborato sempre. E siamo diventati amici. Adesso questo dolore grandissimo e improvviso. Dalla Puglia ci uniamo alla Calabria e ci stringiamo alla tua famiglia, ai tuoi cari, a tutta la tua comunità».

Addio alla Santelli, il messaggio del Pd di Cosenza

«Il Coordinamento dei Forum del Partito democratico di Cosenza e Futura Calabria non possono che manifestare il proprio cordoglio alla famiglia della governatrice della Calabria Jole Santelli. Al netto di ogni critica politica è una giovane vita che non ce l’ha fatta contro una malattia maledetta» si legge in una dichiarazione.

Nicola Zingaretti: «Addolorato per la scomparsa di Jole Santelli»

«La scomparsa di Jole Santelli ci ha colpito e addolorato» afferma Nicola Zingaretti, segretario nazionale del Pd e presidente della Regione Lazio. «Era una donna tenace e appassionata, che ha combattuto a lungo. Alla sua famiglia e alla comunità che rappresentava, a tutti i suoi concittadini, vanno il nostro pensiero e la vicinanza dei Democratici».

Il sottosegretario Anna Laura Orrico (M5S)

«Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, se n’è andata questa notte. Sono enormemente dispiaciuta per questa perdita, una notizia che non avremmo mai voluto apprendere» scrive in un post su Facebook il sottosegretario di Stato ai Beni e alle attività culturali Anna Laura Orrico.

«Rivestire un ruolo istituzionale così alto – dice Orrico – a latitudini particolarmente difficili come quelle della nostra terra non è una cosa semplice. Soprattutto se sei donna, soprattutto se sei la prima donna a farlo. Per questo ho sempre ammirato, e rispettato, il suo coraggio nell’affrontare le difficoltà di un incarico probante, e sfiancante, nonostante le condizioni di salute non fossero delle migliori. Ora è il momento del silenzio che si deve al grave lutto. Il mio pensiero – conclude l’unico esponente calabrese di governo – corre ai familiari ed agli affetti di Jole Santelli. I calabresi, in questa triste occasione tutti uniti, vi sono vicini».

Massimiliano Fedriga, presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia

«Questa notte ci ha lasciati Jole Santelli, Presidente della Regione #Calabria. Una scomparsa che ci rattrista ed una perdita per la politica calabrese e italiana. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia» afferma il presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia, Massimiliano Fedriga.

Ernesto Magorno, sindaco di Diamante e senatore di Italia Viva

«È un giorno di dolore per tutti noi calabresi, la notizia della scomparsa della Presidente Jole Santelli arriva all’improvviso e ci lascia attoniti. Jole Santelli, nonostante tante difficoltà, ha guidato la Calabria nel complicato periodo del Coronavirus e il suo lavoro è stato riconosciuto a livello mondiale. Un pensiero ai suoi cari» dichiara Ernesto Magorno, sindaco di Diamante e Senatore di Italia Viva.

Irene Galletti, consigliere regionale della Toscana

«La notizia della prematura scomparsa della Presidente Jole Santelli è un fatto doloroso che coinvolge l’intera Regione Calabria. Rivolgo le mie più sentite condoglianze ai familiari e a tutti i suoi cari» scrive Irene Galletti, consigliere regionale della Toscana.

Luciano Nobili, deputato di Italia Viva

«L’aula di Montecitorio in silenzio per la tragica, prematura scomparsa della presidente della Regione Calabria, Jole #Santelli. Alla sua famiglia, alla sua comunità politica, l’abbraccio affettuoso di Italia Viva e di tutto il Parlamento» commenta Luciano Nobili, deputato di Italia Viva.

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto

«Resto sconvolto dalla notizia della scomparsa di Jole #Santelli, presidentessa della Regione Calabria. Jole era energia, determinazione, amore per sua terra che amministrava con passione. Ci mancherà. Un abbraccio ai suo familiari e alle persone a lei care» scrive Luca Zaia, presidente della Regione Veneto.

Silvia Sardone, eurodeputata della Lega

«Purtroppo la Governatrice della Calabria Jole #Santelli è mancata in queste ore. Il mio pensiero va a i suoi familiari e il mio ricordo va a Jole, una donna forte e sempre con il sorriso che si è spesa in politica con impegno e dedizione in questi anni nonostante la malattia. Una preghiera per lei» afferma Silvia Sardone, eurodeputata della Lega.

Pietro Caracciolo, sindaco di Montalto Uffugo

«È il giorno più brutto per la Calabria. A nome mio, di tutta l’amministrazione comunale e di tutta la comunità di Montalto Uffugo esprimo le più profonde condoglianze alla famiglia della Presidente Jole Santelli. La sua scomparsa improvvisa lascia tutti noi sgomenti e rammaricati» scrive Pietro Caracciolo, sindaco di Montalto Uffugo.

Luigi Incarnato, segretario regionale del Psi Calabria

„Esprimo, a nome mio personale e di tutti i socialisti calabresi, profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Jole Santelli. Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di immane dolore». E’ quanto afferma il segretario regionale del PSI Calabria, Luigi Incarnato.

«La Calabria tutta oggi piange la scomparsa del suo Presidente – conclude Incarnato – e trovo doveroso che se ne onori la figura con una giornata di lutto regionale».

Flavio Stasi, sindaco di Corigliano Rossano

«L’ultima volta che abbiamo parlato in cittadella, mi hai detto “ho imparato dai miei maestri che la politica è una ruota. Nessuno può stare sempre in alto, si sale e si scende, sempre, ed anche chi è bravo non deve mai smettere di lavorare”. L’ultima telefonata, invece, qualche giorno fa, per invitarmi all’arrivo del giro d’Italia a Camigliatello, e mi pento di essere rimasto in comune quel giorno. Non ci sono parole. Corigliano-Rossano si stringe intorno ai tuoi cari. Buon viaggio, presidente» scrive Flavio Stasi, sindaco di Corigliano Rossano.

Lucio Malan, Senatore di Forza Italia

«È morta a 51 anni Jole Santelli. Appena nove mesi fa ha condotto una grande campagna elettorale che l’ha portata (prima donna in una regione del Sud) alla presidenza della Calabria. Una donna coraggiosa e preparata, ha combattuto per la buona politica fino all’ultimo. Dobbiamo esserle grati per ciò che ha fatto, in Calabria e per la giustizia giusta che rispetti i diritti di tutti» scrive su Facebook, Lucio Malan, senatore di Forza Italia.

Monica Canalis, consigliere regionale del Piemonte (PD)

«Oggi ci ha lasciato una delle poche donne della politica italiana che ha rivestito ruoli apicali. Ricordiamo Jole Santelli per il suo coraggio ed il suo impegno, esprimendo la massima vicinanza alla famiglia e a tutta la comunità calabrese. È davvero un giorno di dolore per tutti» scrive Monica Canalis, consigliere regionale del Piemonte (PD).

I Senatori di Forza Italia

«Ciao Jole, donna di straordinario valore che ha saputo incarnare valori imprescindibili e ha condotto e vinto tante battaglie politiche. Ciascuno di noi porterà nel cuore i tanti momenti vissuti insieme: le sue risate, il suo amore per la terra di Calabria e la sua instancabile voglia di fare. Ci stringiamo con affetto in un comune abbraccio con i suoi familiari e i suoi cari, nel ricordo di una donna eccezionale» scrive il gruppo di Senatori che rappresentano Forza Italia.

Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia

«Profondamente colpito dalla scomparsa di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria, donna forte e combattente. Una grande perdita per la politica calabrese e italiana» scrive Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia.

Enzo Paolini, presidente regionale Aiop

«Sconvolto e addolorato per la morte di Jole. Una notizia terribile, per me e per tutti quelli che sanno distinguere e mettere su piani totalmente differenti le relazioni fra le personalità all’interno dell’agone politico dai rapporti umani esistenti fra le persone» scrive Enzo Paolini.

«Jole era un’amica, una persona degna, risoluta, fortissima. La prima donna governatrice della nostra regione meritava più tempo per provare a fare qualcosa per tutti noi. Invece, la malattia che pure stava combattendo con la solita tenacia, l’ha portata via a tutti noi, alla famiglia, agli amici, agli avversari, ai sostenitori, ai Calabresi. Oggi è un giorno terribile per la nostra Regione. Che la terra le sia lieve».

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Articoli correlati