Altre di CronacaGiudiziaria

Processo “Gazze Ladre” tra patteggiamenti, abbreviati e rinvii a giudizio

Al via oggi l'udienza preliminare del processo "Gazze Ladre". Alcuni degli imputati hanno chiesto e ottenuto una sentenza di patteggiamento.

Ha preso il via oggi l’udienza preliminare del processo “Gazze Ladre” davanti al gup del tribunale di Cosenza, Salvatore Carpino. Si tratta dell’inchiesta della procura di Cosenza, condotta dai carabinieri della Compagnia di Cosenza, su furti ed estorsioni avvenuti nell’hinterland cosentino negli anni scorsi.

Hanno patteggiato la pena Francesco Trinni, Duilio Mancini, Manuel Bevilacqua e Francesco Berlignieri, mentre hanno scelto di farsi giudicare col rito abbreviato gli imputati Mario Berlingieri, Giuseppe Bevilacqua, Carmine Guarnieri, Fioravante Manzo, Giuseppe Drago, Francesco Mancini, Fabrizio Naccarato e Cosimo Passalacqua. In questo caso, il processo inizierà il prossimo 17 febbraio.

A processo, invece, Antonio Colasuonno, Maurizio Abate, William Maria Barone, Massimo Bevilacqua ed Emanuel Bevilacqua. Nel collegio difensivo figurano gli avvocati Filippo Cinnante, Gaetano Maria Bernaudo, Chiara Penna, Luca Acciardi, Marco Facciolla, Giuseppe Malvasi, Francesco Muscatiello, Antonio Spataro, Aurelio Sicilia, Cristian Cristiano, Mariarosa Bugliari, Francesco Tomeo, Luca Le Pera, Roberto Le Pera, Pasquale Vaccaro, Alessio Spadafora, Rosario Carbone, Roberta Provenzano e Francesco Santelli. Il processo con rito ordinario inizierà il prossimo 6 aprile.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina