lunedì,Marzo 4 2024

Non solo il boss davanti al giudice, ecco gli altri indagati interrogati

Nella giornata di mercoledì saranno sentiti una parte degli inquisiti che sono finiti agli arresti domiciliari. Ecco l’elenco

Non solo il boss davanti al giudice, ecco gli altri indagati interrogati

Non solo l’interrogatorio del boss. Nella giornata del 5 settembre 2022, i gip delegati dal giudice Ferraro, hanno sentito un’altra raffica di indagati dell’ultima inchiesta coordinata dalla Dda di Catanzaro. Si sono tutti avvalsi della facoltà di non rispondere, rilasciando dichiarazioni spontanee circa il fatto di essere innocenti rispetto ai fatti che vengono contestati dai pubblici ministeri Vito Valerio e Corrado Cubellotti.

Nello specifico, l’interrogatorio di garanzia ha riguardato Rocco Abbruzzese alias Pancione (difeso dall’avvocato Francesco Boccia), Erminio Pezzi (difeso dall’avvocato Giorgia Greco), Alberto Superbo (difeso dagli avvocati Angelo Pugliese e Gianluca Garritano), Alberto Turboli (difeso dall’avvocato Cristian Bilotta) e Cosimo Manzo (difeso dall’avvocato Linda Boscaglia).

Nella giornata di mercoledì 7 settembre invece sono stati fissati gli interrogatori relativi alle persone finite agli arresti domiciliari. Tra questi ci sono, Umile Lanzino (difeso dall’avvocato Gianluca Garritano), Renato Falbo (difeso dall’avvocato Renato Falbo), Pasquale De Rose (difeso dall’avvocato Cristian Cristiano), Angelo Frontino (difeso dall’avvocato Francesco Gelsomino) e Giovanni Grandinetti (difeso dall’avvocato Nicola Rendace).