Tutte 728×90
Tutte 728×90

Zecchini ammette: “Pignalosa ci mancherà, ma credo nei miei ragazzi”

Il tecnico biancorosso poi applaude la capolista: “Il vantaggio importantissimo”.

zecchini_da_teramocalcioDomenica sarà di scena al San Vito l’Isola Liri. I laziali, in piena zona play-out, non hanno ancora vinto fuori casa. Lontano dal “Nazareth”, infatti, i biancorossi hanno racimolato solo 5 punti frutto di altrettanti pareggi. Tra le fila ospiti mancherà il bomber Pignalosa (6 reti all’attivo). Sulla panchina dell’Isola Liri siede Luciano Zecchini, subentrato alla quattordicesima giornata al posto del dimissionario Ferazzoli. Dopo aver collezionato due pareggi contro la seconda e la terza della classe, gli isolani scenderanno in Calabria con l’intento di uscirne con un risultato positivo. “Il Cosenza si sa che è squadra forte e attrezzata – ma non possiamo permetterci di affrontare la partita senza motivazioni – afferma il trainer ospite a Cosenzachannel.it -. Voglio che  in ogni gara, nei miei giocatori, ci sia la massima concentrazione. Al San Vito faremo la nostra gara e poi si vedrà”. Nelle ultime ore, la società laziale ha ricevuto il nulla osta da parte della Lega per l’impiego del centrocampista lituano Buitkus che potrà essere utilizzato già dal match del San Vito. Ciò nonostante Zecchini non potrà contare, come dicevamo, sull’elemento più importante a disposizione. “L’assenza di Pignalosa peserà, ma vorrei che fosse il collettivo a fare la differenza. Lui è il braccio che deve trasformare in oro il lavoro degli altri”. Con le nevicate delle ultime ore, domenica le due formazioni troveranno un manto erboso non in perfette condizioni. “Se il campo sarà pesante – afferma Zecchini – il match sarà basato sulla forza e non sui fraseggi. In inverno è impensabile di trovare prati verdi e asciutti”. Parlando della capolista, infine, il tecnico laziale non ha dubbi: “Il vantaggio del Cosenza è importantissimo ma non ancora decisivo, se però continuerà a vincere non ce ne sarà per nessuno, anche perché inseguire fa male solo alle avversarie”.  (Stefano Siciia)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it