Serie C

Camilli, il patron della Viterbese, si scaglia contro Braglia: «E’ l’anticalcio»

Il presidente della Viterbese tuona contro il tecnico del Cosenza: «Braglia si è lamentato? E’ un allenatore che è abituato alle botte, alla cattiveria e all’ignoranza. E’ andato a rubare soldi in Calabria».

A fine gara a tuonare dai microfoni di Radio Verde è stato anche il presidente della Viterbese che si è scatenato contro il tecnico del Cosenza Braglia. «Ma finiamola di andare dietro a certe cose. L’arbitro ha fatto una grande gara. E’ stato corretto. Ha subito un’ingiuria ed ha espulso il giocatore. Vedrete che quest’arbitro farà strada».

Camilli poi punta il dito contro il tecnico del Cosenza. «Braglia si è lamentato? E’ un allenatore che è abituato alle botte, alla cattiveria e all’ignoranza. E’ andato a rubare soldi in Calabria. Lui è questo, non è nuovo. E’ l’anti-calcio ma l’ho purgato diverse volte. Al ritorno sarà una guerra? La guerra è un’altra. Non le ho prese mai. Figuriamoci ora. Se andrò a Cosenza? Non ci sarò, ma so già che atteggiamento troveremo. Del resto il loro allenatore negli anni passati si è dimostrato per quello che è. Ma non ha mai vinto nulla ed un motivo ci sarà». (co.ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina