Tutte 728×90
Tutte 728×90

E’ di Fuscaldo il fisioterapista di Messi: D’Andrea premiato dal Comune tirrenico

E’ di Fuscaldo il fisioterapista di Messi: D’Andrea premiato dal Comune tirrenico

In Argentina è per tutti “Daddy”, ovvero papà. E’ l’ombra, nonchè amico, del campione del Barcellona in nazionale. Nei giorni scorsi è stato premiato dal Sindaco del Comune tirrenico.

 

Figlio di Francesco, fuscaldese che nel 1948 lasciò la Calabria per cercare fortuna, Marcelo D’Andrea, 48 anni, è oggi un noto fisioterapista di fama mondiale. La sua vita cambia quando nel 1999 entra nello staff della nazionale argentina di calcio. Da 17 anni a questa parte si occupa dei muscoli dei campioni argentini. Batistuta, Crespo, Simeone, fino a Lavezzi e Messi. Proprio tramite il Pocho, ex calciatore del Napoli, D’Andrea entra in contatto con Leo Messi. Tra i due nasce un feeling naturale. I due diventano inseparabili. Se osservate le foto di Messi fuori dal campo quando è con la nazionale, potete tranquillamente notare al suo fianco quasi sempre un omone col pizzetto e gli occhi chiari. Per tutti in Argentina, D’Andrea, diventato col tempo un volto noto, è semplicemente “Daddy”, ovvero papà. Visto che le sue attenzioni per Messi sono simili a quelle di un padre con i figli.

Il fisioterapista, nonostante il successo e gli impegni, non ha però dimenticato le proprie origini calabresi. Sulla sua coscia sinistra è ben visibile un tatoo circolare con la bandiera italiana e la scritta”Fuscaldo”. Un amore per le sue origini che D’Andrea cerca sempre di mantenere in vita visto che tra l’altro, sul Tirreno, sono ancora presenti gli zii ed i cugini di “Daddy”. Pochi giorni fa la seconda visita della sua vita al paese tirrenico. Il fisioterapista è stato ricevuto nei giorni scorsi in Comune dal Sindaco Gianfranco Ramundo e dall’Assesore Paolo Fuscaldo (vedi foto sotto) ed è stato premiato con una targa ricordo. D’Andrea in cambio ha donato al primo cittadino fuscaldese una maglia autografata da tutta la nazionale argentina, ovviamente di Leo Messi. Con l’appuntamento a rivedersi ad agosto, alla fine dei Mondiali di Russia. Competizione nella quale, siamo certi, a Fuscaldo si tiferà Argentina. (Alessandro Storino)

 

 

Related posts