Prima Categoria

Supercoppa Prima Cat.: trionfo Ravagnese. PraiaTortora ko ai rigori

 Si è giocata al “Longobucco” di Scalea la Coppa Regione riservata alle 4 vincitrici dei gironi di Prima Categoria. Organizzata in maniera impeccabile dalla società PraiaTortora in collaborazione con la società US Scalea, la manifestazione ha visto scendere in campo le neopromosse in Promozione in 4 gare da 45 minuti che alla fine hanno premiato i reggini del Ravagnese.

La formazione guidata dal duo Preferito-Aquilino ha avuto la meglio sull’altra finalista il PraiaTortora solo dopo i calci di rigore dove i cosentini sono stati poco precisi: un errore di Gabriele che spara alto ed una parata di Comandè su Gentile hanno consentito al Ravagnese di alzare il trofeo al cielo, un remake della finale di Coppa Calabria che invece aveva visto uscire vincente il PraiaTortora. Per la squadra di mister Mantuano è svanito il sogno del “triplete” ma questo non sminuisce la straordinaria stagione della formazione alto-tirrenica del Presidente Massara che porta a casa la vittoria del campionato e la Coppa Calabria ma soprattutto apre un nuovo ciclo che riporta il calcio che conta in due cittadine affamate di sport. Per la cronaca Ravagnese e PraiaTortora hanno battuto rispettivamente in semifinale i crotonesi della Caccurese ed i reggini della Vallata del Torbido. Il Ravagnese vince la prima gara grazie ad un gol di Vigoroso mentre il Praia batte la Caccurese con un gol di Scoppetta, premiato prima dell’inizio della gara dai tifosi scaleoti per le 14 stagioni consecutive in maglia biancostellata, in una gara ricca di occasioni da una e dall’altra parte. La finalina tra Vallata del Torbido e Caccurese è stata anche qui decisa dai calci di rigore che hanno premiato i crotonesi grazie al portierone Cava che si supera neutralizzando il tiro di Fuda. A premiare le società il Presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi, i consiglieri regionali Gianni CIlione ed Antonio Ferrazzo ed il Segretario del CR Calabria Emanuele Daniele.

I tabellini

Caccurese – Ravagnese 0-1

Caccurese: Cava, Ribecco (29′ Calabretta), Fabiano, Biagi, Anellino, Amoruso, Caterisano (35′ Lacaria), Martino, Basile, Ribecco, Teme.All. Maiolo

Ravagnese: Comandè, Minniti (39′ Latella), Fava, Facciolo (23′ Minniti (90)), Cuzzola, Bianchi, De Stefano, Gullì, Vigoroso (35′ Pellicanò), Pangallo (44′ Manti), Ventura. All. Preferito

Arbitro: Sig. Filippi (Sez. Rossano) Assistenti: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia Terme) e Sig. Platì (Sez. Catanzaro)

Marcatore: al 25′ Vigoroso (R)

PraiaTortora – Vallata del Torbido 1-0

PraiaTortora: Marino, Novello (21′ Argirò), Magnone, Orsino, Papa, Gabriele, Stamato (36′ Matellicani), Gentile, Ramunno (45′ Bevilacqua), Petrone, Mandarano (31′ Scoppetta). All. Mantuano

Vallata del Torbido: Spadola, Salvatore, Patrizio, Darboe, Fuda, Siciliano, Fazzari (28′ Tedesco), Vallelonga (42′ Kassim), Jawara, Denaro, Coulibaly. All. Vallelonga

Arbitro: Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia) Assistenti: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia Terme) e Sig. Filippi (Sez. Rossano)

Marcatore: al 44′ Scoppetta (PT)

FINALE 3-4 POSTO

Vallata del Torbido – Caccurese 4-5 d.c.r. (0-0)

Vallata del Torbido: Spadola (22′ Tavernese), Salvatore, Patrizio, Darboe, Fuda, Siciliano, Fazzari, Vallelonga G, Jawara (11′ Kassim), Tedesco, Coulibaly. All. Vallelonga

Caccurese: Cava, Ribecco (dal 44′ La Caria), Scigliano, Biagi, Fabiano, Basile, Martino, Amoruso, Caterisano (37′ Cimino), Anellino (32′ Mosca), MIrandi. All. Maiolo

Arbitro: Sig. Platì (Sez. Catanzaro) Assistenti: Sig. Filippi (Sez. Rossano) e Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia)

Sequenza rigori: Siciliano (V) gol, Fabiano (C), Tedesco (V)  gol, Biagi (C) gol, Fuda (V) parato, Basile (C) gol, Vallelonga (V) gol, Martino (C)  gol, Patrizio (V) gol, La Caria (C) gol

FINALE 1°/2° POSTO

PraiaTortora- Ravagnese  2-4 d.c.r. (0-0)

PraiaTortora: Marino, Novello (25′ Argirò), Magnone (48′ Bevilacqua), Orsino , Papa (35′ Caruso), Gabriele, Stamato, Gentile, Ramunno, Petrone, Mandarano (20′ Matellicani). All. Mantuano

Ravagnese: Comandè, Minniti, Fava, Cuzzola, Bianchi, De Stefano (36′ Pellicanò), Gullì (22′ Facciolo), Vigoroso, Pangallo, Ventura, Minniti F (90). All. Preferito

Arbitro: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia) Assistenti: Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia) e Sig. Platì (Sez. Catanzaro)

Sequenza rigori: Vigoroso (R) gol, Gabriele (PT) alto, Pangallo (R) gol, Petrone (PT) gol, Minniti (R) gol, Bevilacqua (PT) gol, Pellicanò (R) gol, Gentile (PT) parato

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina