Cronaca

Rende, strage nella notte. In un incidente muoiono quattro giovani

I quattro giovani deceduti viaggiavano a bordo della Polo che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con l'altro automezzo.

E’ di quattro morti e due feriti gravi (tutti giovani) il bilancio di un incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte a Rende. Si tratta di uno scontro frontale tra due autovetture, al chilometro 25+500 della strada statale 107. Per l’esattezza in località Saporito, tra gli svincoli di Surdo e Piano Monello. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Cosenza, i sanitari del servizio di emergenza 118 e le forze dell’ordine. Cause del sinistro mortale ancora da accertare, ma si ipotizza che lo scontro sia dovuto all’asfalto bagnato, dopo il temporale di ieri che ha colpito tutta l’area urbana.

Le autovetture coinvolte nell’incidente sono una Volkswagen Polo ed una Citroen C3. I quattro giovani deceduti viaggiavano a bordo della Polo che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con l’altro automezzo, sul quale si trovava una coppia di fidanzati, lui G. T. 33enne e lei C. G. 32 anni ora in ospedale in condizioni gravi. L’uomo infatti si trova nel reparto di Rianimazione. Le vittime sono: Alessandro Algieri, Mario Chiappetta, Federico Lentini, e Paolo Iantorno, quasi tutti 19enni e residenti a Cosenza.

I profili delle quattro vittime

Paolo Iantorno, 19 anni, frequentava il Liceo Scientifico “E. Fermi” di Cosenza. Appassionato di calcio, era un tifoso della Juventus. Tra i suoi idoli, Alessandro Del Piero. Federico Lentini, invece, amico delle altre tre vittime, con le quali viaggiava a bordo della Polo, era un grande tifoso dell’Inter. Da piccolo era riuscito a strappare una foto il giocatore più forte del mondo, Leo Messi. Passione per i nerazzurri che condivideva con Mario Chiappetta. Alessandro Algieri, studente del “Fermi” di Cosenza, amava la danza. Nel 2016 aveva partecipato ai Campionati Assoluti di balli caraibici. Tutti accomunati dalla fede per il Cosenza, amici per la pelle, la cui vite si sono interrotte in una fredda notte di autunno.

Tags
Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina