martedì,Agosto 9 2022

Esplosione nell’Alessandrino, muore pompiere di Reggio Calabria

Tre vittime in una esplosione avvenuta nella notte in un edificio a Quargnento, in provincia di Alessandria. I pompieri hanno ritrovato il corpo di un loro collega che era rimasto sepolto tra le macerie. I tre pompieri morti avevano 47, 38 e 32 anni. Tra questi c’è Antonino Candido originario di Reggio Calabria. Altri due vigili

Esplosione nell’Alessandrino, muore pompiere di Reggio Calabria

Tre vittime in una esplosione avvenuta nella notte in un edificio a Quargnento, in provincia di Alessandria. I pompieri hanno ritrovato il corpo di un loro collega che era rimasto sepolto tra le macerie. I tre pompieri morti avevano 47, 38 e 32 anni. Tra questi c’è Antonino Candido originario di Reggio Calabria. Altri due vigili del fuoco e un carabiniere risultano feriti. Ora si trovano presso gli ospedali di Alessandria e di Asti. Le cause potrebbero essere di origine dolosa. Si ipotizza una fuga di gas.

Articoli correlati