sabato,Novembre 27 2021

Presidio Covid-19 a Cetraro, riunione in Comune insieme ai dirigenti medici

Quest’oggi si è tenuta una riunione al fine di creare tutte le condizioni di sicurezza per ospitare nello stabilimento ospedaliero di Cetraro l’assistenza ai pazienti Covid-19. Insieme al capogruppo delegato a rappresentare i gruppi di Italia Viva, Partito Socialista e indipendenti, abbiamo accolto tutti i Primari, il responsabile della prevenzione dell’Asp, i sindacati ospedalieri e

Presidio Covid-19 a Cetraro, riunione in Comune insieme ai dirigenti medici

Quest’oggi si è tenuta una riunione al fine di creare tutte le condizioni di sicurezza per ospitare nello stabilimento ospedaliero di Cetraro l’assistenza ai pazienti Covid-19. Insieme al capogruppo delegato a rappresentare i gruppi di Italia Viva, Partito Socialista e indipendenti, abbiamo accolto tutti i Primari, il responsabile della prevenzione dell’Asp, i sindacati ospedalieri e gli infermieri.

E’ stata una riunione utile e qualificata che servirà a dare indicazioni al Commissario dell’Asp che nella giornata di domani farà visita all’Ospedale di Cetraro e che abbiamo sentito telefonicamente durante la riunione. Ribadito da tutti la ferma volontà di contribuire come presidio Ospedaliero di Cetraro a questa emergenza, mettendo a disposizione le proprie capacità e professionalità. Unanimemente si è stabilito di migliorare la logistica per l’utilizzo della radiologia a servizio di tutti i raparti; la riattivazione del servizio di cardiologia in sicurezza; di dedicare una stanza per i casi sospetti in attesa del risultato dei tamponi; di avere operatori sanitari dedicati al triage per il Covid. Fondamentale, comunque, è avere tutti i dispositivi di protezione per gli operatori.

Altrettanto indispensabile è avere maggiore personale sia medico, infermieristico e OSS e, soprattutto, nel chiedere di potenziare i servizi sanitari già esistenti, vi è l’urgenza di riattivare il Punto Nascita.
È stato un dibattito utile e qualificato che ha registrato il contributo di tutti nell’ottica del sacrosanto diritto di curare i pazienti nella più assoluta sicurezza degli operatori e di offrire servizi sanitari di qualità.
Ringrazio tutti per la puntuale partecipazione e il Consigliere regionale, Giuseppe Aieta, che già nella giornata di domani porterà le istanze degli operatori in Consiglio regionale.
(*sindaco di Cetraro)

Articoli correlati