CronacaIn evidenza home

Coronavirus, morta una donna di Rogliano. Si aggrava uno dei carabinieri

Deceduta nella giornata di oggi una donna di 91 anni, residente a Rogliano. Guarita invece la figlia. Un carabiniere è in Terapia Intensiva.

E’ deceduta nella giornata di oggi una donna di 91 anni, residente a Rogliano, ma ricoverata presso l’ospedale “Annunziata” di Cosenza. Contestualmente è guarita anche la figlia della deceduta che nelle prossime ore dovrebbe essere dimessa. Salgono quindi a 13 le vittime per Covid19 in provincia di Cosenza.

Si aggravano invece le condizioni cliniche di uno degli otto carabinieri infetti dal coronavirus. Si tratta di un militare dell’Arma in servizio presso la Compagnia carabinieri di Rogliano, ma residente nel comune di Mangone. I medici hanno deciso di ricoverarlo nel reparto di Terapia Intensiva per aiutarlo nella respirazione.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina