GiudiziariaIn evidenza home

Manna: «Estraneo ai fatti raccontati da Petrini. Voglio essere interrogato»

Marcello Manna, sindaco di Rende e avvocato penalista, si difende dalle accuse di Marco Petrini. «Voglio chiarire la mia posizione».

Marcello Manna, sindaco di Rende e noto avvocato penalista del foro di Cosenza, ha chiesto di essere interrogato dai magistrati della Dda di Salerno. Lo ha comunicato lui stesso, spiegando di essere del tutto estraneo ai narrati resi dal giudice Marco Petrini agli inquirenti antimafia. (LEGGI QUI LA NOTIZIA SU ANTONIO IOELE)

«Negli interrogatori il dottore Marco Petrini avrebbe fatto riferimento alla mia persona, affermando circostanze che in seguito sarebbero state smentite» afferma il primo cittadino di Rende, «offrendo versioni contrastanti e fuorvianti». Ad oggi Marcello Manna non risulta indagato dalla procura di Salerno. «Ho già avanzato richiesta di essere sentito dai magistrati titolari dell’inchiesta per poter chiarire la mia posizione».

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina