Cosenza Calcio

Kanoute via, Cosenza irritato: andrà al Monaco. E su gli altri prolungamenti…

Cosenza irritato con Kanoute (che l'anno prossimo è destinato a giocare con il Monaco). Guarascio e Trinchera potrebbero esporsi in serata.

La vicenda Kanoute in giornata potrebbe assumere contorni forti. Il Cosenza, per adesso in maniera ufficiosa, lascia trapelare solo una forte irritazione nei confronti del centrocampista. In serata, però, potrebbe esporsi in modo ufficiale con una nota stampa. Il calciatore è atteso per le 17 all’allenamento, ma a Via degli Stadi sanno che potrebbero non vederlo. Fino ad allora bocche cucite, ma gli animi sono surriscaldati. Quelli del ds Stefano Trinchera sicuramente, che ha comunicato ad Eugenio Guarascio la possibilità di quanto dovrebbe avvenire nel pomeriggio. Il presidente, dal canto suo, non ha intenzione di lasciar correre. Almeno questi erano gli orientamenti del massimo dirigente ad ora di pranzo che non ha rilevato altre defezioni in organico. Anche Pierini tornerà per dare il suo contributo alla causa salvezza e tutti hanno prolungato fino al 31/08.

L’irritazione del Cosenza verso Kanoute

Kanoute non ha partecipato all’ultima gara del Cosenza lamentando un dolore alla schiena. Roberto Occhiuzzi, prendendone atto, non lo ha convocato per il match col Trapani. La società, se come pare dovesse perdere il calciatore, farà riferimento nel far valere i propri diritti ad una recente linea guida della Figc in base alla quale la durata del tesseramento a titolo temporaneo della stagione 2019/2020 si intende prorogata al 31 agosto 2020 per i calciatori per i quali è prevista un’opzione. E’ il caso in questione, in quanto i rossoblù avrebbero potuto ipoteticamente esercitare il riscatto dal Pescara per 4,5 milioni di euro.

Giocherà al Monaco nel prossimo campionato

A prescindere da come andrà avanti la vicenda tra il mediano e il Cosenza, Kanoute nel prossimo campionato è destinato a giocare in Ligue 1. Con il Monaco, infatti, sarebbe soltanto questione di dettagli e di aspetti burocratici. Il suo trasferimento permetterà al Pescara (e alla Juventus che ha una percentuale sulla vendita) di realizzare un buon guadagno dall’affare.

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina