venerdì,Giugno 14 2024

Parco Nazionale del Pollino, decaduto il presidente Domenico “Mimmo” Pappaterra

La decisione «è stata fondata dalla direzione ministeriale su una interpretazione delle norme in materia di proroga della carica

Parco Nazionale del Pollino, decaduto il presidente Domenico “Mimmo” Pappaterra

«Con una nota della Direzione Generale Patrimonio Naturalistico e Mare», il Ministero dell’Ambiente «ha comunicato la decadenza di Domenico Pappaterra dalla carica di Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino».

La decisione – ha reso noto l’ente Parco – «è stata fondata dalla direzione ministeriale su una interpretazione delle norme in materia di proroga della carica degli organi in scadenza approvate dal Parlamento per garantire la programmazione degli interventi del Pnrr nelle Aree Protette».

Pappaterra «ha tempestivamente informato della questione i componenti del consiglio direttivo del Parco i quali, unanimemente, hanno espresso incredulità e sorpresa per la repentina ed inaspettata decisione ministeriale anche alla luce delle informali interlocuzioni avute dall’Ente con la stessa Direzione in ordine all’applicazione delle predette norme che sembravano approdare a soluzioni decisamente opposte a quella adottata in data odierna». In attesa «dell’evoluzione della vicenda», le funzioni del presidente del Parco «saranno svolte dal vicepresidente, Valentina Viola».

Articoli correlati