domenica,Maggio 19 2024

Capodanno della Rai in Calabria, Occhiuto svela: «Lavoriamo per farlo a Crotone

Il presidente della Regione risponde attraverso un video alla pagina di satira "Pipareddru's Journal" e annuncia la concreta possibilità di realizzare l'evento nella città pitagorica: «Ci stiamo lavorando»

Featured Video Play Icon

Ha scelto di sposare l’ironia di una geniale pagina satirica di Facebook gestita dall’influencer crotonese Tiziano Boscarato. Il governatore della Calabria Roberto Occhiuto ha così dato una notizia ai suoi corregionali nel corso di una delle sue dirette social. Riprendendo un recente video del popolarePipareddru’s Journal” ha parlato di dove si farà il Capodanno della Rai.

Tiziano Boscato nei giorni scorsi aveva postato a sua volta una clip sui social, dove attraverso una parodia di Occhiuto, affermava come la città pitagorica fosse “‘mbrazz a Maria”, cioè in un contesto disagiato e abbandonato dalla politica e dalle istituzioni.  

Il video di Boscarato è giunto a destinazione ed è stato quindi visualizzato anche dal governatore della Calabria, il quale ha dunque risposto all’influencer, definendolo pure un «genio assoluto». Su “Pipareddru’s Journal” si sostiene «giustamente, che Crotone è marginale – afferma Occhiuto – ma voglio dirgli (a Boscarato ndr) – che sto lavorando molto per Crotone. Ho messo il volo Crotone-Roma e sto cercando anche di organizzare iniziative che possano provocare un indotto positivo su Crotone».

Occhiuto annuncia dunque la possibilità di realizzare ‘L’anno che verrà’, il capodanno della Rai, proprio a Crotone, spiegando che «dopo i sopralluoghi del caso» i tecnici della televisione di Stato «hanno individuato due siti: piazza Pitagora e lo stadio»

«È stata dura perché non volevano farlo a Crotone – dice ancora Occhiuto -, e non è ancora detto che riesca a convincerli: però siamo a buon punto. Parlerò con il sindaco, fra qualche giorno, per dimostrare a tutti che Crotone merita di essere conosciuta per le straordinarie bellezze che ha e non solo per i suoi problemi».

Articoli correlati