domenica,Maggio 19 2024

Azione, Lefosse eletto segretario provinciale davanti a Maria Stella Gelmini | VIDEO

La sua mozione era l'unica del congresso, a cui diversi esponenti politici hanno portato il proprio saluto. Caterina Savastano indicata come presidente dell'assemblea

Featured Video Play Icon

Giovanni Lefosse è stato eletto per acclamazione segretario di Azione in provincia di Cosenza. La nomina è avvenuta a margine del congresso unitario tenutosi ieri pomeriggio nel centro storico del capoluogo, presso il Museo dei Brettii e degli Enotri. A suggellare il tutto, la presenza dell’ex Ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Maria Stella Gelmini. Era accompagnata dal senatore Marco Lombardo e dai consiglieri regionali Giuseppe Graziano e Francesco De Nisi, ed ha dato il via ai lavori che hanno portato, appunto, all’elezione di Lefosse e di Caterina Savastano quale presidente dell’assemblea provinciale.

Ha fatto gli onori di casa il sindaco di Cosenza Franz Caruso, mentre ha affidato a Graziano il proprio messaggio il vicepresidente del consiglio regionale Franco Iacucci (Pd). L’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo ha tenuto a dire che la volontà della presenza personale è stata dettata dal fatto che sia Azione che Forza Italia sono due forze di centro e «devono lavorare in sinergia». Presenti anche i consiglieri comunali di Palazzo dei Bruzi Bianca Rende, Francesco Luberto e Alessandra Bresciani. Rimarcare come nel partito vi siano anche anime socialiste, invece, è toccato all’ex sindaco di Cetraro Giuseppe Aieta.

Lefosse ha annunciato che ha intenzione di puntare sui giovani e sulle donne e che è grazie a Giuseppe Graziano se Azione ha quadruplicato le tessere in provincia di Cosenza. A testimonianza delle sue intenzioni, ha subito annunciato che Angelo Gencarelli e Gilberto Fialà faranno parte della segreteria. Ha parlato anche della sua idea politica, rimarcando la parola “centro” e di come non vi sia ambiguità tra il sostegno dato al governo regionale e all’amministrazione comunale di Cosenza. Al fianco di Occhiuto da una parte, di Caruso dall’altro. «Contano le idee, gli uomini validi e i progetti» ha risposto con convinzione.

La mozione di Giovanni Lefosse, “Il sogno, il coraggio di cambiare… l’Azione”, è incentrata sul concetto di partito e sul concetto di merito. La lista a suo sostegno, invece, si chiamava “Cosenza sul serio”. «Azione – sostiene – in provincia di Cosenza ha l’ambizione non solo di divenire un partito vero, ma anche di far sì che la politica si riappropri della sua dimensione più nobile, che è quella espressa da Don Luigi Sturzo nell’efficace massima “Servire e non servirsi”». In apertura di articolo l’intervista video al nuovo segretario provinciale.

Articoli correlati