domenica,Maggio 19 2024

Cosenza, Gianluca Gallo eletto coordinatore provinciale di Forza Italia per acclamazione | VIDEO

L'assessore regionale all'Agricoltura: «Occupiamo uno spazio politico insopprimibile: l'area moderata, cattolica, riformista e liberale»

Featured Video Play Icon

Gianluca Gallo è stato eletto coordinatore provinciale di Forza Italia Cosenza durante il congresso di oggi pomeriggio a Zumpano. Per l’assessore regionale all’Agricoltura si tratta di un’importante riconferma in vista dell’imminente tornata elettorale che vedrà le urne aprirsi, tra gli altri comuni, a Corigliano Rossano, Montalto Uffugo e Mendicino.

Il congresso si è svolto con la partecipazione del segretario nazionale Antonio Tajani e, tra gli altri, del coordinatore regionale Francesco Cannizzaro, del deputato Francesco Battistoni, del sottosegretario agli esteri Maria Tripodi, della presidente della Provincia Rosaria Succurro, di assessori e consiglieri regionali. Il governatore Roberto Occhiuto, come noto, ha avuto un incidente mentre cercava di raggiungere Cosenza.

Leggi anche ⬇️

«Credo sia sotto gli occhi di tutti quanto il popolo di Forza Italia, un popolo vasto in questa regione, voglia partecipare con entusiasmo a questa stagione di democrazia, la stagione dei congressi, con tantissimi amici che hanno aderito al partito, rivitalizzato in Calabria grazie all’opera del presidente della Regione Roberto Occhiuto. Forza Italia occupa uno spazio politico insopprimibile: l’area moderata, cattolica, riformista e liberale». Così Gianluca Gallo a margine del congresso provinciale di Cosenza di Forza Italia in corso di svolgimento in una sala ricevimenti di Zumpano.

«Le europee saranno un banco di prova notevole: la prima sfida elettorale dopo la morte del nostro leader Silvio Berlusconi. E però questo responsabilizza ognuno di noi che ha deciso di impegnarsi in quest’area politica con la passione di sempre – ha dichiarato ancora Gianluca Gallo -. Mi auguro che in ogni parte del Paese Forza Italia possa organizzarsi come in Calabria. Noi abbiamo fatto la nostra parte, sappiamo quanto sia importante mettere buone radici nella comunità, svolgere una buona politica nei territori dove riconoscono quando la classe dirigente opera in favore dei cittadini. A Roma la Calabria sta avendo la giusta attenzione, penso ai tanti finanziamenti in infrastrutture ed alla considerazione rappresentata dal nostro segretario nazionale anche attraverso la sua presenza qui con noi oggi».

Articoli correlati