lunedì,Luglio 22 2024

Pasqualina Straface, impegno e determinazione nel nuovo consiglio comunale di Corigliano Rossano

Il consigliere regionale intende fare un'opposizione vigile e costruttiva sperando in futuro in un avvicendamento democratico

Pasqualina Straface, impegno e determinazione nel nuovo consiglio comunale di Corigliano Rossano

Pasqualina Straface, sconfitta alle ultime Comunali di Corigliano Rossano dal sindaco uscente Flavio Stasi, ha iniziato il suo discorso con un ringraziamento agli elettori e ai candidati delle liste a suo sostegno. Ha sottolineato l’importanza di rappresentare con orgoglio e determinazione quella parte della comunità che ha avuto fiducia nella loro visione politica. Ha riaffermato che la loro opposizione sarà seria e volta a rappresentare tutta la comunità, mirando a un futuro avvicendamento democratico.

L’incontro di Corigliano Scalo

Durante l’incontro a Corigliano Scalo, Pasqualina Straface ha esortato tutti i presenti a intraprendere con entusiasmo la nuova esperienza politica e amministrativa. Ha ribadito la sua gratitudine per l’impegno condiviso e ha espresso il suo apprezzamento per tutti i neo eletti consiglieri della coalizione, rimarcando l’importanza di un’opposizione unita e decisa.

Il ruolo dell’opposizione

Straface ha evidenziato la triplice responsabilità dell’opposizione: controllo costante sull’attività di governo, ascolto delle esigenze della cittadinanza, e proposta costruttiva all’Esecutivo. Ha sottolineato l’importanza di un’opposizione vigile e propositiva, pronta a denunciare ogni irregolarità con coerenza e trasparenza.

Impegno e propositività

La consigliera regionale di centrodestra ha affermato che l’opposizione sarà propositiva e costruttiva, ma anche pronta a segnalare eventuali criticità nell’amministrazione comunale. Questo approccio, ha detto, è essenziale per mantenere la fiducia degli elettori e per costruire una base solida per il futuro della città.

Prospettive future

Concludendo il suo discorso, Pasqualina Straface ha ribadito il suo impegno come consigliera regionale e come consigliera comunale di opposizione. Ha promesso di continuare a lavorare con passione e abnegazione, sempre al fianco dei rappresentanti eletti della sua coalizione, a partire dalla prima convocazione del nuovo consiglio comunale.

Articoli correlati