Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Rose: “Sconfitta immeritata”

De Rose: “Sconfitta immeritata”

Il centrocampista sull’arbitraggio: “Poteva anche starci il rosso per me ma la direzione di gara mi è parsa poco equilibrata”. E ringrazia l’Aversa: “Che bel regalo”.

il_gladiatore_francesco_de_rose

Il mediano Francesco De Rose (21)

Ha lottato fino al novantesimo come sempre Francesco De Rose (21), per evitare una sconfitta che brucia. Il mediano rossoblù recrimina per qualche occasione sprecata ma non fa drammi per i tre punti mancati, che a conti fatti, in virtù del pareggio del Gela, non pregiudicano il cammino dei lupi. “Siamo partiti bene – sottolinea De Rose – e potevamo far pendere l’ago della bilancia dalla nostra parte. Abbiamo sfiorato la rete in due occasioni con Moschella e Galantucci ed in altre dovevamo essere più cattivi”. E poi continua: “Loro hanno trovato il gol sull’unica azione pericolosa  creata e, quando in campi come questi vai in svantaggio, diventa davvero dura trovare il pareggio.  Inoltre, credo che il vento abbia reso la partita ingiocabile, senza dimenticare che l’arbitraggio è stato a mio avviso poco equilibrato”. A tal proposito, il centrocampista rossoblù, ha rischiato più volte di esser mandato anzitempo negli spogliatoi. Lui commenta così: “Ad esser sincero, dopo il primo giallo mi ha graziato per ben due volte. Va precisato, però, che in occasione della prima ammonizione ha visto un fallo inesistente”. La sconfitta pesa e per uno abituato a lottare per vincere è difficile da digerire. Ma De Rose riesce a trovare il lato positivo. “E’ difficile da digerire, ma a conti fatti l’Aversa ci ha dato una mano e la sconfitta è meno amara. Domani attenderemo l’esito del match del Catanzaro, sperando in un altro piccolo regalo. Al momento mancano sette incontri al termine del torneo e la situazione in classifica è praticamente invariata. Noi non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, e domenica prossima sono sicuro che ritroveremo il successo. (Francesco Palermo)

Related posts