Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lago, un paese in tilt. Blitz di Ancelotti con la sciarpa del Cosenza

Lago, un paese in tilt. Blitz di Ancelotti con la sciarpa del Cosenza

– di Antonio Clausi –
Il prossimo allenatore del Bayern Monaco ha visitato il “Centro Lorenz” raccogliendo l’invito del suo amico Pino Posteraro.

Sì, proprio lui: l’allenatore italiano più vincente in Europa ha paralizzato un paese alle porte di Cosenza. Lago, a qualche chilometro da Amantea arrivando da Potame, è letteralmente impazzito per la visita di Carlo Ancellotti. L’ex tecnico del Real Madrid domani riceverà a Catanzaro il “Premio Ceravolo”, ma questo pomeriggio ha inteso regalare un momento di inattesa gioia agli sportivi calabresi. Merito dello chef internazionale Pino Posteraro che, forte dell’amicizia con il tecnico romagnolo, è riuscito a convincerlo ad effettuare una deviazione sulla sua tabella di marcia. Pino Posteraro ha conosciuto Ancelotti a Vancouver nel suo rinomato ristorante “Cioppino’s Mediterranean Grill”, già meta di uomini politici canadesi e di celebrità di tutto il mondo. Sono anni, ormai, che riceve infatti apprezzamenti per il cibo e per il vino offerto ai suoi ospiti.

Ancelotti, accolto da uno striscione di benvenuto, si è fermato presso il “Centro Lorenz” dove ha chiacchierato con i titolari della struttura di salute e benessere. Per l’occasione era stato allestito un catering con il classico aperitivo. Battute in sala sul pareggio del Milan con il Frosinone e impressioni sulla sua imminente esperienza sulla panchina del Bayern Monaco: il maestro non ha certo deluso i tanti fan accorsi per lui. Anzi, qualcuno non ha dimenticato a casa la sciarpa del Cosenza e l’ha messa ben in vista mentre di fianco all’allenatore c’era l’ex attaccante dei Lupi Andrea Marano. Che tutto ciò porti bene per il prossimo campionato?

(foto tratte da facebook)

Related posts