Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tentato omicidio di Diamante, domiciliari per Alberto Novello

Tentato omicidio di Diamante, domiciliari per Alberto Novello

Un ragazzo di 23 anni, Alberto Novello (residente a Cosenza) è stato arrestato dalla Compagnia dei carabinieri di Scalea nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura di Paola per il tentato omicidio avvenuto a Diamante lo scorso 25 ottobre. Dopo un inter giudiziario molto travagliato e ricco di botte e risposta tra giudici e magistrati, in merito alla non convalida dei fermi dei rispettivi gip di Cosenza e Paola, l’indagato è stato posto agli arresti domiciliari. Le indagini avrebbero permesso di individuare il movente di quel fatto di sangue in una futile discussione tra la vittima e uno dei due giovani: una parola di troppo e uno scambio di sguardi sono state prodromiche per una vera e propria esecuzione del giovane all’interno dei servizi igienici del locale. Dopo aver discusso animatamente i due giovani si sarebbero separati e mentre la vittima stava facendo la fila per recarsi in bagno alcuni malviventi lo avrebbero raggiunto e avrebbero ripreso la precedente discussione. Dopo poche parole uno dei malfattori avrebbe estratto una pistola dalla tasca e avrebbe esploso un colpo a bruciapelo sulla vittima che si è accasciato al suolo. L’esplosione del colpo sarebbe stata camuffata dalla musica ad alto volume del locale che avrebbe favorito la fuga dei malviventi a bordo di un’autovettura a loro in uso. (redazione cronaca)

 

Related posts