Tutte 728×90
Tutte 728×90

Operazione Jonny, accesso antimafia per il comune di Isola Capo Rizzuto. Restano in carcere Sacco e il prete

Operazione Jonny, accesso antimafia per il comune di Isola Capo Rizzuto. Restano in carcere Sacco e il prete

Il ministero dell’Interno ha disposto la commissione d’accesso antimafia per il comune di Isola Capo Rizzuto. 

La decisione del ministro Marco Minniti è arrivata su segnalazione della prefettura di Crotone, alla luce dell’inchiesta antimafia condotta dalla Dda di Catanzaro che ha fatto luce sulla gestione del centro di Accoglienza dei migranti ad Isola Capo Rizzuto. Inoltre, il sindaco Gianluca Gallo è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa: nel giorno del blitz che ha fatto scattare i 68 decreti di fermo, è stato perquisita la sua abitazione e il suo ufficio comunale.

Ieri, intanto, tre testate giornalistiche nazionali, mentre svolgevano il loro lavoro, sono state aggredite da soggetti presenti nei pressi della chiesa in cui celebrava messa don Edoardo Scordio.

In serata il gip di Crotone, Abigail Mellace ha confermato la custodia in carcere per Leonardo Sacco e don Edoardo Scordio.

Related posts