Tutte 728×90
Tutte 728×90

LAQUEO | Usura a Cosenza: sei rinvii a giudizio. Gli altri imputati scelgono l’abbreviato

LAQUEO | Usura a Cosenza: sei rinvii a giudizio. Gli altri imputati scelgono l’abbreviato

Sei rinvii a giudizio e sei abbreviati. Poi ci sono 4 posizioni in corso di approfondimenti investigativi che per il momento sono state escluse dall’avviso di conclusioni indagini. L’udienza preliminare dell’inchiesta “Laqueo”, a meno di un anno dal blitz dei carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, si è svolta stamane davanti al presidente Battaglia e alle parti processuali. La Dda di Catanzaro era rappresentata dal pubblico ministero Camillo Falvo.

La pubblica accusa ha depositato un nuovo verbale del pentito Roberto Violetta Calabrese in cui vi sarebbero ulteriori dichiarazioni circa il suo rapporto con Luisiano Castiglia e uno degli imprenditori edili “vessati”.

Tuttavia, al termine delle rispettive discussioni il gup Distrettuale ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio per Luisiano Castiglia, Giovanni Guarasci, Danilo Magurno, Francesco Magurno, William Sacco e Ariosto Francesco Mantuano, mentre ha ammesso al rito abbreviato Massimo Brunetti, Giuseppe De Cicco, Giuseppe Garofalo, Mario Mandoliti, Francesco Patitucci e Maurizio Rango.

Come già ribadito, le posizioni di Francesco Modesto, Ermanna Costanzo, Domenico Fusinato e Gianfranco Bevilacqua sono oggetto di nuovi approfondimenti investigativi.

Per chi ha scelto il rito ordinario il processo inizierà il prossimo 3 ottobre dinnanzi al tribunale collegiale di Cosenza, mentre gli abbreviati saranno discussi il 4 ottobre prossimo a Catanzaro.

Il collegio difensivo, tra gli altri, è composto dagli avvocati Antonio Sanvito, Leo Sulla, Rossana Cribari, Pasquale Vaccaro, Pasquale Marzocchi, Antonio Quintieri, Antonio Ingrosso, Marcello Manna e Luigi Gullo. (a. a.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it