Cosenza Calcio

Sinergia tra Cosenza e Rende? Guarascio si espone in tv con Coscarella

Guarascio, intervendo telefonicamente in tv, si è esposto a sorpresa con una precisa proposta al patron del Rende Coscarella. «Incontriamoci per…»

Prove di “area urbana” anche nel calcio e significativo siparietto ieri sera tra il presidente del Cosenza Eugenio Guarascio e il corrispettivo del Rende Fabio Coscarella. I due si sono promessi di incontrarsi a breve per discutere di una possibile sinergia, specialmente legata al settore giovanile. Di recente, infatti, i biancorossi hanno acquisito la gestione dell’ex Centro Sportivo Azzurra dove creeranno un nuovo polo per il vivaio biancorosso. 

Le parole di Guarascio a Coscarella

Nel corso della trasmissione “A Lupo a Lupo” andata in onda su Ten, il numero uno rossoblù è intervenuto telefonicamente per fare il punto della situazione. «Trinchera è già a Milano per chiudere le ultime operazioni di calciomercato – ha detto – Io ho molto apprezzato la gara disputata dai ragazzi a Crotone. Su Carretta in entrambe le occasioni è stato bravissimo Cordaz». Dopo aver rassicurato ancora la piazza sul regolare svolgimento di Cosenza-Salernitana («parte la prevendita, ci vediamo al Marulla sabato sera»), Guarascio si è rivolto al massimo dirigente biancorosso. «Dico a Coscarella di unirci per lavorare insieme sul settore giovanile – ha detto spiazzando tutti – Troviamo un modo per dare il la ad una sinergia e per fare calcio dedicato ai giovani».

La risposta di Coscarella

Dal canto sua Coscarella, presente in trasmissione come ospite, ha recepito l’input di Guarascio prendendo la palla al balzo. «Va bene – ha replicato – incontriamoci e ragioniamo sia sul tipo di sinergia da portare avanti comunemente, sia sulle strutture da utilizzare. L’area urbana ha fame di calcio e questo è evidente a tutti. La risposta che ha portato la Serie B al Marulla è di alto livello in tema di numeri e presenze». Il presidente del Rende, parlando poi del ko della sua squadra contro il Bisceglie, ha auspicato una svolta immediata. Inoltre ha spiegato come è molto probabile che le partite interne di Andreoli possano disputarsi a Matera. (a. c.)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina