Prima Categoria

D.B. Rossoblù: si cambia. Il tecnico De Lio esonerato

Divorzio tra la D.B. Rossoblù ed il tecnico De Lio dopo sole due giornate di campionato nelle quali la squadra ha comunque raccolto 4 punti.

Massimo De Lio non è più l’allenatore della D.B. Rossoblù. La società cosentina ha comunicato oggi pomeriggio l’esonero del tecnico che, subentrato nella scorsa stagione, ha portato la squadra rossoblù in Prima Categoria dopo aver vinto i play-off di Seconda.

Inizio del campionato positivo della squadra

Dopo due giornate di campionato sono 4 i punti raccolti dalla squadra, in virtù della vittoria in rimonta in casa del Montalto e del pari interno contro il Mirto Crosia di ieri. Evidentemente dietro la scelta di cambiare, ci sono altri motivi.

Il comunicato della D.B. Rossoblù sull’esonero di De Lio

La Denis Bergamini Rossoblù comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore il signor De Lio Massimo. A lui vanno i ringraziamenti per la vittoria della finale play off della scorsa stagione e per il lavoro svolto nella fase pre-campionato e in queste due prime giornate. Nei prossimi giorni verrà reso noto dalla società il successore.

Tags
Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina