Cosenza Berretti

Cosenza Primavera ko, il Pisa passa 4-3 in casa dei Lupacchiotti

Al Cosenza Primavera non basta una doppietta di Florenzi e un gol di Sueva per avere la meglio del Pisa. Il 4-3 è pirotecnico, ma anche amaro.

Dopo la lunga pausa natalizia riprende il campionato con il Cosenza Primavera impegnato tra le mura amiche contro i pari età del Pisa. Il girone B della Primavera 2 ha osservato una lunga pausa di campionato, con i rossoblù che si sono rinforzati. Sono arrivati ad esempio elementi come Parlikov e De Angelis per dar manforte al collettivo di Ferraro.

Parte forte il Cosenza Primavera

La partita vede il Cosenza Primavera partire forte e andare in vantaggio dopo appena 3 giri d’orologio con Florenzi. A porta sguarnita appoggia di testa in rete e sblocca il risultato. Raddoppio rossoblù che arriva allo scadere della prima frazione di gioco, sempre con Florenzi. Dal limite dell’area scarica un fendente che si insacca sotto il sette e porta il parziale sul 2-0. Nella ripresa sono gli ospiti a farla da padrone partendo subito a razzo e accorciando le distanze al 48′. Merito di Panatton che con un diagonale preciso batte il pipelet rossoblu e porta il risultato sul 2-1. Ma non è finita qua, 5 minuti dopo il Pisa la rimette in parità con Soldani che realizza un facile tap-in dopo un prodigioso intervento di Quintiero.

Ne ha più il Pisa, Sueva segna

Il Pisa sembra averne di più e insiste nel cercare il punto del vantaggio che arriva al minuto 65. Dagli undici metri Di Benedetto spiazza l’estremo difensore rossoblu e completa la rimonta. Il Cosenza Primavera ci prova in tutti i modi a rimettere il risultato sui binari giusti ma Folino ci prova per ben due volte ma senza successo. Pareggio che arriva al 75′ con Sueva che raccoglie un assist al bacio di Antonucci e di testa fredda il portiere pisano portando il risultato sul 3-3.

Contropiede micidiale

Nel finale è il Cosenza a portare avanti il forcing ma con il più classico dei contropiedi, al 90′, il Pisa si porta in vantaggio. Campigli di rimessa fulmina la retroguardia cosentina e, a tu per tu con Quintiero, lo supera con un morbido tocco sotto. Il gol del 4-3 ospite taglia le gambe al Cosenza Primavera che non riesce ad organizzare manovre offensive degne di nota. Dopo 7 minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine delle ostilità. Brutta sconfitta per come è maturata per i ragazzi agli ordini di mister Ferraro, ora tocca rialzare la testa già dal prossimo match che vedrà il Cosenza ospite del Benevento.

Il tabellino di Cosenza Primavera-Pisa 3-4

COSENZA: dd
PISA: dd
MARCATORI: 3′, 44′ Florenzi (c), 48’Panatton (p), 53′ Soldani (p), 65′ Di Benedetto (p), 77′ Sueva (c), 90′ Campigli (p) 

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina