lunedì,Settembre 26 2022

Impennata di contagi in Calabria: 680 casi nelle ultime 24 ore

Nuovo record di contagi in Calabria: 680 casi nelle ultime 24 ore. Aumentano ancora una volta i ricoveri in ospedale. Ecco i dati aggiornati

Impennata di contagi in Calabria: 680 casi nelle ultime 24 ore

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 320.121 (+1.884 rispetto a ieri) soggetti per un totale di tamponi eseguiti 325.886 (+4.344 rispetto a ieri, allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 11.070 (+680 rispetto a ieri), quelle negative 309.051. Il dato comprende tamponi eseguiti nei giorni precedenti, processati fuori regione.

RAPPORTO CONTAGI/TAMPONI IN CALABRIA: OGGI E’ DEL 15,65%

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Cosenza: CASI ATTIVI 2.385 (124 in reparto; 23 in terapia intensiva, 2. 238 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 775 (700 guariti, 75 deceduti).
  • Catanzaro: CASI ATTIVI 1.180 (72 in reparto; 21 in terapia intensiva; 1.087 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 508 (461 guariti, 47 deceduti).
  • Crotone: CASI ATTIVI 669 (30 in reparto; 639 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 209 (203 guariti, 6 deceduti).
  • Vibo Valentia: CASI ATTIVI 320 (15 ricoverati , 305 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 151 (141 guariti, 10 deceduti).
  • Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.917 (112 in reparto; 9 in terapia intensiva; 2.796 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 1561 (1.513 guariti, 48 deceduti).
  • Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 267 (267 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 128 (127 guariti, 1 deceduto).

I casi confermati oggi sono così suddivisi:

  • Cosenza 186
  • Catanzaro 50
  • Crotone 205
  • Vibo Valentia 26
  • Reggio Calabria 213
  • Altra Regione o stato estero 0

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 168. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile.

Articoli correlati