Cosenza Calciocscalcio1

Marulla cittadino onorario di Cosenza, commozione e applausi alla cerimonia

Conferita ufficialmente la cittadinanza onoraria a Gigi Marulla dal sindaco di Cosenza Occhiuto. Kevin: «Legame indissolubile con la città».

Si è svolta stamattina la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Cosenza post-mortem a Gigi Marulla al cimitero di Colle Mussano. Presente ovviamente tutta la famiglia del compianto ex numero 9 dei rossoblù (la moglie Antonella ed i figli Kevin e Ylenia). La cittadinanza onoraria è stata conferita dal Sindaco Mario Occhiuto. Presenti il consigliere regionale Caputo ed il consigliere comunale Falbo, primo firmatario della proposta. C’era anche l’ex presidente del Cosenza 1914, visibilmente commosso, Paolo Fabiano Pagliuso. Assente invece il patron Eugenio Guarascio, in rappresentanza delle società è stato delegato Gianluca Pasqua.

Cittadinanza onoraria a Marulla, parla Kevin

Queste le parole di Kevin Marulla: «Oggi è un giorno di grande emozione che si aggiunge a tutti i gesti che ci sono stati dalla morte di mio padre ad oggi – ha detto dopo il conferimento della cittadinanza onoraria -. Ma oggi c’è il sigillo definitivo con la città. Tra mio padre e Cosenza c’è sempre stato un rapporto fatto di tanto amore. A partire da quello che ha fatto in campo per proseguire con il rapporto con la gente che ancora oggi testimonia il suo amore verso di lui. Senza dimenticare il centro sportivo che ha lasciato in eredità al tessuto sociale dell’area urbana. La sua umiltà e la sua generosità sono alla base dei gesti di stima che si susseguono. E per arrivare a ciò, non basta quello che si fa sul campo. Sono orgoglioso di quello che ha lasciato dal punto di vista umano».

Occhiuto: «Chiudo così il mio mandato»

Queste le parole del Sindaco Occhiuto: «Marulla è un eroe dello sport ricordato da tutti i cosentini pur non essendo nato a Cosenza. Ma non è la nascita che ti lega all’identità di un territorio ma è quello che si fa. Gigi Marulla è stato un campione nello sport, il capocannoniere della storia del Cosenza ma ha dato esempio non solo nel mondo del calcio, ma anche nella vita. Ha aiutato le persone bisognose silenziosamente. E’ una persona che è rimasta sul cuore di tutti. Un grande uomo, un grande sportivo ed un grande cittadino di Cosenza. Al quale oggi tributiamo questa onoreficenza. Sono veramente onorato di poter chiudere con questa cerimonia il mio mandato da Sindaco».

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina