mercoledì,Maggio 25 2022

Cittadella-Cosenza, l’Asp sta per vietare la trasferta ai Lupi causa Covid

L'Azienda Sanitaria Provinciale sta vagliando lo stop per i rossoblù. L'elevato numero di tesserati postivi al Coronavirus in seno al gruppo squadra pone fortemente in dubbio la gara di sabato. Istanza congiunta alla Lega di B

Cittadella-Cosenza, l’Asp sta per vietare la trasferta ai Lupi causa Covid

L’Asp di Cosenza sta per bloccare il club rossoblù a causa delle tante positività emerse nei giorni scorsi. Il provvedimento, vagliato nelle ultime ore, sarà firmato dall’Azienda Sanitaria Provinciale e dovrebbe impedire ai Lupi la disputa del match valido per la giornata numero 19 del campionato di Serie B. Da Via degli Stadi sono in attesa della comunicazione ufficiale da parte della Lega su Cittadella-Cosenza dopo che l’iter procedurale è stato completato.

Cittadella-Cosenza verso il rinvio Covid

L’Asp di Cosenza e Via degli Stadi hanno infatti presentato istanza e restano in attesa che venga ratificato quanto già stabilito per Lecce-Vicenza. Al sorgere delle prime positività, infatti, la società ha fatto presente il segnale di criticità evidenziando i nomi dei tesserati coinvolti e di tutti coloro che vi erano entrati a contatto. A quel punto l’Asp ha deciso per lo stop alle attività e per la quarantena. Da qui la domanda congiunta in Lega per far slittare ad un’altra data Cittadella-Cosenza.

Ad oggi ancora 21 positivi nel Cosenza

L’ultima comunicazione fatta dal club presieduto da Eugenio Guarascio informava di 21 tesserati appartenenti al gruppo squadra positivi al Covid. Di questi, 13 erano calciatori e 8 distribuiti tra staff tecnico e dirigenziale. Circoscrivendo l’analisi a chi scende in campo la domenica, si parla del 44,8% della rosa totale composta da 29 atleti.