lunedì,Luglio 4 2022

Panico lascia Cosenza. La Juve Stabia lo accoglie con una maglia da titolare

Fu il primo acquisto dell'era Goretti, ma giocò soltanto in Coppa Italia a Firenze. Né Zaffaroni e né Occhiuzzi hanno inteso dargli fiducia

Panico lascia Cosenza. La Juve Stabia lo accoglie con una maglia da titolare

E’ imminente la cessione in prestito di Ciro Panico dal Cosenza alla Juve Stabia per un’altra operazione di calciomercato in uscita. Il terzino classe 1999 non ha trovato lo spazio sperato all’ombra della Sila, ma il club vuole difendere il suo investimento valorizzandolo. E’ stato il primo innesto della gestione Goretti in estate, ma la sfortuna lo ha accompagnato. Non è riuscito ad esordire in Serie B a causa di problemi fisici quando la rosa era ancora in fase di costruzione. Nè Zaffaroni e nè Occhiuzzi hanno quindi ritenuto di dovergli dare fiducia. Tornerà a cimentarsi in Lega Pro, dove fino a maggio scorso si era messo in grande evidenza con la maglia del Potenza.

Calciomercato Cosenza, Panico verso il prestito

La Juve Stabia ha deciso di affondare il colpo su di lui per monetizzare la cessione di Rizzo, destinato al Foggia o più presumibilmente al Siena. Radio calciomercato dice che Panico arriverà da Cosenza con la voglia di riprendere confidenza con il rettangolo verde e soprattutto in mano una stagione che lo ha visto ai margini. Quello delle Vespe è un corteggiamento che andrebbe a segno dopo anni, tanto che i gialloblù seguivano il ragazzo fin dai tempi in cui muoveva i primi passi nel Gragnano. Al Menti è pronta una maglia da titolare che lo consacrerà come titolare della corsia mancina. L’ultima volta che lo è stato faceva tannto caldo, era estate e i Lupi giocavano a Firenze in Coppa Italia. Una vita fa insomma…