mercoledì,Giugno 29 2022

Cosenza, c’è Gori della Juventus. Si valuta il prestito del portiere

Gemmi ha contatto la Juventus per ottenere il prestito del portiere che fu lui a lanciare a Pisa nel 2018. Sarà lui il titolare del Cosenza?

Cosenza, c’è Gori della Juventus. Si valuta il prestito del portiere

Porte girevoli in casa Cosenza. Detto di Vigorito in partenza, con Cagliari come destinazione probabile, la priorità di Gemmi adesso è quella di trovare un nuovo portiere. L’idea è quella di affidare al nuovo arrivato il ruolo di titolare. Matosevic rimarrà in rosa, ma Dionigi cerca un estremo difensore con altre caratteristiche.

Gori la prima scelta

La prima scelta di Roberto Gemmi è Stefano Gori. Il portiere classe 1996 ha giocato nell’ultima stagione con il Como, ma è di proprietà della Juventus. Fu proprio Gemmi a venderlo ai bianconeri dopo aver lanciato il calciatore di scuola Milan nel 2018, quando gli affidò la porta del Pisa. Fu una scelta vincente. Con i neroazzurri Gori ha giocato e vinto la Serie C ed è stato il titolare nel primo anno di Serie B. Poi il passaggio alla Juventus nell’estate del 2020, con la firma del contratto fino al 2024. Un infortunio lo ha bloccato fino a gennaio, quando fu proprio il Pisa a riportarlo in Toscana per la seconda parte della stagione 2020/2021.

L’anno scorso un’esperienza così così con il Como con 19 presenze in totale. L’operazione con i bianconeri si farebbe in prestito. Gori, rappresentato dalla TMP Soccer di Tullio Tinti, sarebbe voglioso di rilanciarsi in una piazza che gli possa dare fiducia e di ritrovare un direttore che conosce bene come Gemmi. Ma il Cosenza non è l’unica squadra interessata al portiere. Situazione in evoluzione.

Articoli correlati