lunedì,Settembre 26 2022

Cosenza-Camporese, la volontà del difensore è l’ago della bilancia

Al calciatore è stata data carta bianca dal Pordenone. Ma su Camporese, oltre al Cosenza, c'è anche la concorrenza del Modena.

Cosenza-Camporese, la volontà del difensore è l’ago della bilancia

Cosenza e Pordenone, oltre alla trattativa per Karlo Butic, hanno parlato da giorni anche del ritorno di Michele Camporese (’93) in Calabria. La situazione, in questo caso, è esattamente opposta a quella che c’è con l’attaccante. Mentre in quel caso, l’accordo tra i rossoblù ed il calciatore è pressoché totale e manca ancora quello tra le due società, per quel che riguarda il difensore, l’intesa tra le società è stato trovato facilmente, visto che il Pordenone non ha opposto alcuna resistenza alla partenza, ma Camporese non ha ancora preso una decisione definitiva.

C’è anche il Modena

Il Cosenza, rileverebbe in pratica l’anno di contratto che il difensore ha ancora con il Pordenone, ragionando poi anche sul futuro oltre il 2023 con Camporese. Ma, al momento, non è nemmeno una questione di soldi a frenare l’affare. Piuttosto c’è da capire le sue intenzioni. A Cosenza, Camporese, ha giocato certamente una delle sue migliori stagioni in carriera. Ma dall’altra parte c’è la chiamata di Tesser che lo rivorrebbe con se a Modena, dopo averlo avuto già a Pordenone in una squadra che, all’esordio in B, centrò addirittura i play-off per andare in Serie A nel 2020. Camporese per ora non ha sciolto le riserve. Comunque vada, le possibilità di rivedere il difensore al “Marulla” il prossimo 20 agosto, sono tantissime: quel giorno infatti si giocherà Cosenza-Modena per la 2^ giornata di campionato.

Articoli correlati