sabato,Aprile 13 2024

Cosenza, 15 milioni di euro per la riqualificazione dei quartieri di via Popilia, via Saverio Albo e via degli Stadi | FOTO

Il sindaco Franz Caruso: «L’intervento non solo renderà le abitazioni più confortevoli, ma si andrà a incidere sul generale decoro urbano che consentirà di armonizzare questi luoghi con il resto della città»

Cosenza, 15 milioni di euro per la riqualificazione dei quartieri di via Popilia, via Saverio Albo e via degli Stadi | FOTO

Pubblicati questa mattina i bandi per l’affidamento dei lavori di riqualificazione e rigenerazione degli edifici di edilizia residenziale pubblica e di spazi pubblici nei quartieri di via Popilia, via Saverio Albo e via degli Stadi a Cosenza. «Ogni impegno assunto è per me un debito da onorare. Avevo promesso che i quartieri disagiati e fino a ieri emarginati di Cosenza avrebbero assistito ad una loro rinascita e così sarà», afferma il sindaco Franz Caruso, esprimendo soddisfazione per l’esito positivo delle complesse procedure portate avanti dall’assessorato all’Urbanistica guidato da Pina Incarnato che hanno consentito al Comune di ottenere un finanziamento pari a 15 milioni di euro, a valere sul Pnrr “Misure urgenti relative al fondo complementare” per la riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica.

«Attraverso queste risorse – prosegue il primo cittadino di Cosenza – imprimiamo una svolta concreta alla rigenerazione urbana di via Popilia, via degli Stadi e via Saverio Albo. L’intervento che sarà messo in campo, infatti, non solo renderà le abitazioni più confortevoli, rispondendo alle necessità abitative delle fasce di popolazione più svantaggiate ed emarginate dal mercato immobiliare, quanto si andrà ad incidere sul generale decoro urbano che consentirà di armonizzare e contestualizzare questi quartieri con il resto della città».

«Si tratta, in estrema sintesi, di un programma di eccellenza per la ristrutturazione sostenibile del nostro patrimonio immobiliare residenziale pubblico – conclude il sindaco Franz Caruso – portato avanti con l’obiettivo di migliorarne l’efficienza energetica, la resilienza e la sicurezza sismica, i livelli di qualità ambientali, nonché la condizione sociale dei residenti.  Un intervento atteso dai cosentini da oltre 50 anni e che, grazie alla pervicacia ed al lavoro svolto dall’assessore Pina Incarnato e dagli uffici comunali del settore, oggi finalmente realizzeremo».

Articoli correlati