venerdì,Giugno 14 2024

Città unica, Succurro: «Pronta a stare al fianco degli amministratori per decidere insieme» | VIDEO

La presidente della Provincia di Cosenza: «Non mi faccio tirare per la giacchetta, ma mi piace dire la mia: il progetto sarebbe migliorativo in termini di servizi per i cittadini»

Featured Video Play Icon

Rosaria Succurro, durante l’incontro con la stampa per il punto sul primo anno di attività da presidente della Provincia di Cosenza, non si è tirata indietro dinanzi alle domande sulla città unica. Come noto, dalla Cittadella pensano a lei e al suo Ente per intavolare una discussione che possa trovare la sintesi tra le ambizioni del consiglio regionale e le posizioni contrarie dei sindaci. Proprio ieri, come spiegato, era in programma una riunione tra le parti saltata a poche ore dalla tavola rotonda.

«Non mi faccio tirare per la giacchetta, ma mi piace dire la mia – ha evidenziato Rosaria Succurro -. La città unica in termini di servizi non può che essere positiva per i cittadini, perché migliorarli e averne di più non può che aumentare la qualità della vita». «Io mediatrice tra Regione e comuni? Sono pronta a stare vicina agli amministratori e a decidere quale sia la strada migliore da intraprendere» ha poi aggiunto sinteticamente.

Articoli correlati