lunedì,Giugno 17 2024

Cosenza, scuola 4.0. Ecco i nuovi laboratori per l’Istituto Agrario e l’Alberghiero

Gli “spazi innovativi”, realizzati anche con fondi del PNRR, sono dotati di strumentazione di ultima generazione per un’agricoltura 4.0 e per una filiera a km zero nel settore dell’enogastronomia

Cosenza, scuola 4.0. Ecco i nuovi laboratori per l’Istituto Agrario e l’Alberghiero

Sono stati inaugurati a Cosenza i nuovi laboratori dell’Istituto Agrario e Alberghiero dellIIS “Mancini Tommasi”, pensati come spazi decentrati di una Scuola 4.0, nella quale l’apprendimento, sempre più coinvolgente e all’avanguardia, forma gli studenti in un giusto equilibrio tra tradizione e innovazione.

Il doppio evento rappresenta l’impegno costante del “Mancini Tommasi” nel promuovere il Made in Italy, con cui si celebra quotidianamente la storia e la cultura locale, motore dell’economia. Gli “spazi innovativi”, realizzati anche con fondi del PNRR, sono dotati di strumentazione di ultima generazione per un’agricoltura 4.0 e per una filiera a km zero nel settore dell’enogastronomia. 

La manifestazione, che ha dato il via al primo dei due momenti di inaugurazione, è partita dalla sede dell’Istituto Tecnico Agrario “G. Tommasi”, dove gli invitati e le autorità presenti, accompagnati dai talentuosi studenti della scuola, risultati neovincitori del Premio Nazionale Unioncamere, hanno potuto apprezzare la Serra Idroponica, la Serra Riscaldata Automatizzata, il Simulatore di guida del trattore, ICARO 4X e l’Osservatorio astronomico.

Il secondo appuntamento si è tenuto, invece, nel centro storico della città bruzia, nella sede dell’Istituto Alberghiero di Via Gravina, dove sono stati presentati due nuovi laboratori: un bar didattico e quello per la lavorazione della pasta fresca e delle confetture. La partecipata manifestazione non poteva che concludersi con una degustazione dei prodotti tipici della festa dell’Immacolata, preparati dagli studenti dell’Alberghiero e dai loro docenti. Nell’occasione, la Dirigente dei due Istituti scolastici, Professoressa Graziella Cammalleri, ha illustrato con soddisfazione le finalità produttive e didattiche delle attrezzature, che arricchiscono il patrimonio professionale della scuola.

All’iniziativa hanno presenziato: il Prefetto di Cosenza, S.E. Vittoria Ciaramella; la Presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro; la Dirigente dell’ATP-Cosenza Loredana Giannicola; la Presidente dell’ITS – Iridea, Felicita Cinnante; rappresentanti della Polizia di Stato, del Comando dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del I° Reggimento dei Bersaglieri di Cosenza, oltre al direttore di Confindustria Cosenza, Rosario Branda, e delle principali associazioni di categoria dei settori enogastronomico e agrario. La strumentazione e gli ambienti laboratoriali sono stati benedetti da S.E. Mons. Giovanni Checchinato, Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano.

Articoli correlati