Tutte 728×90
Tutte 728×90

Omicidio Avato, tutto rinviato al mese di ottobre

Omicidio Avato, tutto rinviato al mese di ottobre

Il tribunale di Castrovillari dovrà sciogliere la riserva sulla richiesta di abbreviato condizionato formulata dall’avvocato Penna per la posizione di Salvatore Buffone, presunto mandante del delitto di San Cosmo Albanese.

Il 12 ottobre il gip Labonia del tribunale di Castrovillari scioglierà la riserva in merito alla richiesta di abbreviato condizionato avanzata dall’avvocato Chiara Penna, difensore di Salvatore Buffone accusato di essere il mandante dell’omicidio di Carmine Avato, ammazzato tra la notte del 14 e 15 novembre del 2015 a San Cosmo Albanese. Il presunto killer è Cristian Dulan (difeso dall’avvocato Giuseppe De Luca), reo confesso del delitto che avrebbe agito su decisione dell’uomo italiano, cognato della vittima, stanco di vedere Avato comportarsi in malo modo con i suoi familiari. La procura di Castrovillari, che ha coordinato le indagini condotte dalla Compagnia dei carabinieri di Corigliano, è convinta della ricostruzione fatta dal romeno anche se la difesa è intenzionata a giocare le sue carte fino alla fine. Dulan avrebbe ricevuto da Buffone la somma di 500 euro e sarebbe stato costretto a far fuori Avato perché il presunto mandante lo avrebbe più volte minacciato nei giorni antecedenti alla data dell’omicidio. Oggi dopo la costituzione delle parti processuali, fatta eccezione per le parti civili che al momento non hanno formulato la richiesta, il giudice ha rinviato l’udienza. (a. a.)

Related posts