Tutte 728×90
Tutte 728×90

“ACHERUNTIA” | Al via il processo contro Angelo Gencarelli e Giuseppe Perri

“ACHERUNTIA” | Al via il processo contro Angelo Gencarelli e Giuseppe Perri

Questa mattina si è tenuta la prima udienza. L’altro imputato è Giampaolo Ferraro. Gli altri indagati attendono la fissazione della nuova udienza preliminare.

Gli unici imputati cautelati a processo. E’ iniziato oggi il processo “Acheruntia” davanti al tribunale di Cosenza in composizione collegiale che dovrà giudicare l’inchiesta della Dda di Catanzaro sulle presunte infiltrazioni ad Acri della cosca “Lanzino” di Cosenza, i cui reggenti in territorio silano sarebbero Angelo Gencarelli, ex consigliere comunale, e Giuseppe Perri, già condannato a 20 anni in via definitiva per omicidi di mafia. I reati contestati sono associazione mafiosa, estorsione, concussione, corruzione elettorale, usura, frode informatica e porto abusivo di armi. L’altro imputato è Giampaolo Ferraro, mentre Rinaldo Gentile ha scelto il rito abbreviato. L’indagine tuttavia comprende altri soggetti, tra cui l’ex assessore regionale Michele Trematerra, che attendono la nuova fissazione dell’udienza preliminare davanti al gup di Catanzaro. Il processo che si svolge a Cosenza è stato rinviato al prossimo 13 ottobre. La pubblica accusa è rappresentata dal pm antimafia Pierpaolo Bruni, mentre il collegio difensivo è composto dagli avvocati Antonio Quintieri, Matteo Cristiani (che ha sollevato delle eccezioni riguardanti la sua codifesa di Gencarelli), Lucio Esbardo e Giuseppe Manna. (a. a.)

Related posts