Cosenza Calcio

Braglia ammette: «Ho sbagliato, l’errore è mio. Cosenza, ora riparti»

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia evidenzia: «Si è rotto l’equilibrio che è il punto di forza di questa squadra. Non dovevo farmi condizionare da nessuno». 

Piero Braglia affronta a suo modo la pesante disfatta odierna. Si presenta in conferenza stampa ammettendo il suo errore, per scelte definite «condizionate» che portavano nella direzione, a suo modo di dire, di una vittoria a tutti i costi senza valutare quella che era l’impalcatura tattica della squadra.

«Il Rende è stato sicuramente più bravo. Ho provato a vincerla e ho sbagliato. L’errore è mio – ammette Braglia – Il Cosenza ha bisogno delle sue certezze e di ordine provandola a vincerla si è rotto l’equilibrio che è il punto di forza di questa squadra. Non dovevo farmi condizionare da nessuno. Abbiamo perso la stima dell’ambiente».

«Ogni volta non riesci ad importi in gare importanti, ora le chiacchiere stanno a zero. Da domani a testa alta si riparte». Detto questo, Braglia si è alzato ed ha abbandonato la sala stampa senza dare la possibilità di porre altre domande dai giornalisti presenti in sala stampa. (Giulio Cava)

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina