Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia ammette: «Ho sbagliato, l’errore è mio. Cosenza, ora riparti»

Braglia ammette: «Ho sbagliato, l’errore è mio. Cosenza, ora riparti»

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia evidenzia: «Si è rotto l’equilibrio che è il punto di forza di questa squadra. Non dovevo farmi condizionare da nessuno». 

Piero Braglia affronta a suo modo la pesante disfatta odierna. Si presenta in conferenza stampa ammettendo il suo errore, per scelte definite «condizionate» che portavano nella direzione, a suo modo di dire, di una vittoria a tutti i costi senza valutare quella che era l’impalcatura tattica della squadra.

«Il Rende è stato sicuramente più bravo. Ho provato a vincerla e ho sbagliato. L’errore è mio – ammette Braglia – Il Cosenza ha bisogno delle sue certezze e di ordine provandola a vincerla si è rotto l’equilibrio che è il punto di forza di questa squadra. Non dovevo farmi condizionare da nessuno. Abbiamo perso la stima dell’ambiente».

«Ogni volta non riesci ad importi in gare importanti, ora le chiacchiere stanno a zero. Da domani a testa alta si riparte». Detto questo, Braglia si è alzato ed ha abbandonato la sala stampa senza dare la possibilità di porre altre domande dai giornalisti presenti in sala stampa. (Giulio Cava)

Related posts